Finocchi al gratin mornay

Un contorno sfizioso per accompagnare i vostri secondi piatti di carne.
Finocchi al gratin mornay
casseDrôle

Oggi vi propongo un contorno di stagione davvero azzeccato per accompagnare arrosti, roast-beef o carni alla griglia, dal profumo intenso e dal sapore vellutato saprà sorprendervi ad ogni boccone.

Potete seguire la rubrica anche su Instagram !

Ingredienti per 4 persone

2 finocchi

50 gr di burro

50 gr di farina 0

500 ml di latte intero

70 gr di provola grattugiata

30 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

2 tuorli d’uovo

sale, pepe nero, noce moscata

Inizierete mondando i finocchi, eliminando eventuali imperfezioni dalle parti più esterne, o, se necessario, le prime foglie più spesse. Taglierete l’ortaggio prima in metà, poi in quarti, quindi in ottavi e lo metterete a bollire per 20 minuti in acqua salata.

Per preparare la salsa dovrete mettere a scaldare il latte in una pentola dai bordi alti; in una padella antiaderente farete tostare la farina per 3-4 minuti, facendo attenzione a che non abbia a bruciarsi quindi la riservirete in un piatto, dopo averla setacciata, con l’aiuto di un colino da cucina.

Nella medesima padella utilizzata per la tostatura della farina metterete a sciogliere il burro, lentamente.

Una volta sciolto il burro  potrete aggiungerete la farina e, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, mescolerete i due ingredienti affinché possano ben amalgamarsi. lascerete cuocere il roux per 2-3 minuti.

Quando il latte sarà giunto alla soglia di ebollizione dovrete versarvi dentro il roux di burro e farina, d’un sol colpo, e prendere a rimestare immediatamente con una frusta da cucina, facendo in modo che non si formino grumi.

Dovrete tirare la besciamella sino ad uno stato semiliquido quindi la ritirerete dal fuoco, aggiungerete sale, pepe nero e noce moscata al vostro gusto e lascerete riposare 5 minuti.

Trascorso il tempo di riposo potrete aggiungere la provola, facendola sciogliere a regola d’arte per poi addizionare i tuorli d’uovo, frustando per bene anch’essi.

Disporrete su di una teglia da forno o pirofila, i tranci di finocchio bolliti quindi li napperete (nappare: in gastronomia, versare su una pietanza un fondo di cottura, un sugo, una salsa semiliquida o un condimento, in modo che la pietanza stessa rimanga totalmente o parzialmente ricoperta come di un velo, allo scopo di arricchirne il sapore o di costituirne un ornamento) con la mornay, li cospargerete di Parmigiano e infornerete, sotto al grill, per 5 minuti.

Il mio consiglio, quando si usa il grill del forno, è quello di controllare sempre le fasi della doratura, giacché questa ha l’abitudine di passare repentinamente da bella gratinatura a scura bruciatura!

Servirete ben caldo.

Buon appetito e come sempre vi ricordo che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

casseDrôle
casseDrôle