Spaghettino da (a)mare

Uno spaghetto veloce senza rinunciare al gusto dell'estate.
Spaghettino da amare
casseDrôle

Pratico, veloce e davvero gustoso, questo piatto è ideale per perdere pochissimo tempo in cucina e comunque portare sulla vostra tavola una pasta asciutta ricca anche nelle più calde giornate estive. Sia chiaro, la ricetta è valida sia che vi troviate al mare o che siate in montagna!

Ingredienti per 4 persone

360 gr di spaghetti (del numero che preferite)

8 filetti di acciughe sott’olio

40 gr di capperi in salamoia (o sotto sale ben risciacquati)

12 limone, solo la buccia

40 gr di burro

3 cucchiai di olio evo

Inizierete col far bollire una pentola di abbondante acqua, per la cottura degli spaghetti, dovrete avere l’accortezza di salare l’acqua meno della metà di quanto la saliate solitamente. Una normale salatura vede impiegato 10 grammi di sale ogni litro di acqua, in questo caso ne saranno sufficienti 5 grammi.

In un padella antiaderente farete fondere il burro a fuoco dolce, aggiungerete l’olio evo e i filetti di acciughe, lascerete cuocere per 5 minuti, aggiungendo un mestolo dell’acqua di cottura. I filetti di acciughe dovranno sciogliersi completamente.

Toglierete dal limone la buccia, con l’aiuto di un coltello ben affilato, e la farete a listarelle finissime.

Triterete grossolanamente i capperi.

Farete cuocere la pasta al dente e, raggiunta la cottura, la scolerete direttamente nella padella con il sugo, facendola saltare per una ventina di secondi.

Impiatterete e a crudo, direttamente sugli spaghetti spolvererete il trito di capperi e adagerete qualche zest di limone.

Buon appetito, buone ferie e ricordate sempre che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati