Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 9 Giugno 2020 12:29

Karakorum, all’UniVdA si parla di “Diritti fondamentali e mercato ai tempi dell’emergenza”

Aosta - Questo il titolo del settimo e ultimo appuntamento on line del primo ciclo degli "spazi digitali di riflessione", in programma venerdì 12 giugno alle 18 sul sito web dell'Ateneo. Ad intervenire saranno i professori Roberto Calvo e Paolo Sfameni.

Diritti fondamentali e mercato ai tempi dell’emergenza”. Questo il titolo del settimo e ultimo appuntamento on line del primo ciclo di Karakorum – spazi digitali di riflessione in programma venerdì 12 giugno alle 18 e accessibile dalla sezione eventi del sito internet dell’Università della Valle d’Aosta.

Due gli interventi previsti, a partire da quello del professor Roberto Calvo, docente di diritto privato dell’Ateneo valdostano, che si concentrerà su due temi “caldi”: la costituzionalità dei Dpcm e i contratti del turismo e di locazione.

I provvedimenti normativi con cui il Governo ha affrontato l’emergenza determinata dalla diffusione del virus Covid-19 hanno sollevato delicate questioni di legalità costituzionale e legittimato, secondo un’opinione ampiamente condivisa dalla letteratura costituzionalistica – il Capo del Governo a limitare la libertà individuale dei cittadini.

Nella seconda parte del suo intervento il professor Calvo analizzerà come la crisi economica, da un punto di vista civilistico, ha inciso sulla fisiologica attuazione dei contratti pendenti in particolare analizzando come il Governo, tramite decreto legge, ha cercato di porre un argine ai problemi come i contratti di viaggio, i contratti di vendita di pacchetti turistici, ma anche i contratti di locazione tanto abitativa quanto commerciale o professionale.

A seguire sarà la volta dell’intervento del professor Paolo Sfameni, docente di diritto commerciale, che farà luce sull’impatto della normativa d’emergenza sui doveri datoriali in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e delle connesse responsabilità.

Per chi desiderasse rivedere il ciclo intero delle conferenze o non avesse avuto la possibilità di seguirle, al termine della rassegna le registrazioni di tutti gli eventi saranno disponibili sul canale Youtube dell’Ateneo.

L’evento è organizzato dal Dipartimento di Scienze Economiche e Politiche e dal Centro Transfrontaliero sul Turismo e l’Economia di Montagna dell’Università della Valle d’Aosta e si inserisce nell’ambito del progetto europeo FEAST (Formation, Education et Aménagement des Synergies Territoriales) – CUP B66D17000020005, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Francia Alcotra 2014-2020. L’iniziativa è supportata dall’Assessorato regionale all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>