Società

Anche l’UniVdA apre al doppio libretto “Carriera Alias”

Aosta - L'iniziativa, adottata ormai da diversi atenei, permette alle persone in transizione di genere di sostituire il nome anagrafico con quello adottato fino all'ufficialità da parte dell'anagrafe stessa. Ad annunciarlo è l'ex Presidente di Arcigay VdA Samuele Tedesco.
di Redazione AostaSera