Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 10 Marzo 2021 9:56

Le riflessioni dei giovani su “La vita al tempo del Coronavirus” diventano un libro

Aosta - Il volume, edito da END Edizioni e nato a seguito del laboratorio tenuto su Voci di Cittadella da Erika Centomo e Viviana Rosi, sarà presentato venerdì 12 marzo alle 18 sui canali di Cittadella dei Giovani.

Locandina Vita al tempo del CoronavirusLocandina Vita al tempo del Coronavirus

Nei primi mesi della pandemia, quelli che hanno stravolto la vita di tutti segnando, probabilmente, diverse generazioni, la parola d’ordine è stata “reagire”. È così che era nato, su Voci di Cittadella, il laboratorio online “La vita al tempo del Coronavirus” tenuto da Erika Centomo e Viviana Rosi, in cui sedici ragazze ed un ragazzo riflettevano in maniera creativa su una parola chiave a loro assegnata di volta in volta. Il risultato di quelle creazioni artistiche è ora confluito nel libro “La vita al tempo del Coronavirus. Storie di giovani per immaginare il futuro, edito da END Edizioni, che verrà presentato venerdì 12 marzo alle 18 online in diretta dalla Cittadella dei Giovani. La presentazione sarà trasmessa sui canali della Cittadella VimeoFacebookYouTube e sarà poi disponibile su Voci di Cittadella.

L’intento iniziale del laboratorio era quello di offrire ai giovani, costretti a casa e alle prese con la didattica a distanza, un’opportunità per liberare l’immaginazione in un momento di rigide costrizioni sociali e sanitarie. Hanno risposto all’appello ragazzi e ragazze dalla Valle d’Aosta, ma anche dalla Toscana, dal Piemonte, dalla Lombardia e dall’Emilia Romagna. Un’insegnante fiorentina, Marialuisa Bianchi, venuta a sapere dell’iniziativa, ha invitato gli studenti e le studentesse della sua scuola a partecipare e così si è formato un gruppo eterogeneo, per appartenenza regionale e per età, che per mesi si è tenuto in contatto scrivendo racconti e poesie, disegnando fumetti ed illustrazioni o scattando fotografie. Il risultato di questo scambio artistico collettivo restituisce senza filtri le emozioni che tanti ragazzi hanno provato di fronte al dilagare dell’epidemia: angoscia, costernazione, perdita delle consuetudini, ma anche speranza nel dopo e capacità di metabolizzare le novità del presente. L’impressione che si evince dal volume è che adolescenti e giovani adulti siano stati e siano più reattivi, più capaci di reinventarsi e di immaginare il futuro di quanto a volte si tenda a credere.

Alla presentazione del libro parteciperanno Samuele Tedesco, Assessore all’istruzione, alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Aosta, Jean Frassy, direttore della Cittadella dei Giovani, Erika Centomo e Viviana Rosi, curatrici del volume e del laboratorio, e, in collegamento da Firenze, la professoressa Marialuisa Bianchi.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo