Street project 2022: giovani per strada, ma per fare del bene

Nell'ambito del progetto è in programma un evento, con ingresso libero, sabato 21 maggio 2022 presso l’Espace Loisir Marino Massa a Verrès. Concerti dal vivo e animazione e intrattenimento per i più piccoli. Presenza di diversi banchetti di Street Food.
Street project Verres castagnata
Storie di impresa… sociale

Si chiama Street Project, è un progetto educativo diffuso che interessa gli spazi pubblici di Verrès e coinvolge ragazzi e ragazze della cittadina della bassa valle e dintorni di età compresa tra i 14 e i 17 anni. Avviato a novembre 2020, ha potuto contare su un contributo economico di Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta e il cofinanziamento del Comune. L’iniziativa è attualmente in corso di realizzazione con risorse proprie della cooperativa sociale Noi e gli Altri scs e vede settimanalmente impegnati gli educatori Greta Ozel Ballot, Maura Francisca e Rosario Lepore, a cui si sono aggiunti successivamente Massimiliano Arrigo e Morena Avenoso, nell’entusiasmante lavoro di promozione della cittadinanza attiva tra i giovani.

logo Street Project
logo Street Project

Perché un progetto di educativa territoriale proprio a Verrès? Prova a rispondere alla domanda David Catani, responsabile Area Family della cooperativa: “Grazie alla sua posizione strategica a fondovalle, alla disponibilità di un discreto numero di parchi e piazze, alle presenza delle principali strutture scolastiche e alla sua importante rete di trasporti pubblici, Verrès rappresenta un luogo di aggregazione spontanea per molti giovani, soprattutto per quelli che risiedono nei comuni limitrofi e nelle aree di media e alta montagna. Gli adolescenti della zona fanno qui le prime esperienze di autonomia e socializzazione responsabile e sono sempre alla ricerca di spazi in cui poter sviluppare la propria identità sia individuale sia di gruppo. Street Project sostiene i ragazzi e le ragazze in questo percorso di crescita, offrendo il proprio contributo alla promozione del senso di cittadinanza e indirizzando le energie e il desiderio di stare insieme, tipici dell’adolescenza, in attività collettive capaci di lasciare la propria traccia positiva a beneficio dell’intera comunità”.

Il valore aggiunto per la comunità lo spiega l’educatore e musicista Max Arrigo: I giovani di Street Project progettano e realizzano, con il supporto ‘dietro le quinte’ degli educatori, eventi animativi aperti alla cittadinanza, attraverso i quali promuovere raccolte fondi per la valorizzazione degli spazi comuni e per altre iniziative che interessano diverse fasce di popolazione”. Le attività si rivolgono a tutte le generazioni, offrendo intrattenimento musicale per ciascuna fascia di età e laboratori ludico-ricreativi per bambini e famiglie. Gli eventi promossi dai giovani di Street Project coinvolgono in particolare i musicisti locali, i gruppi folkloristici, il volontariato e la rete dei commercianti di Verrès.

I giovani aderiscono per vari motivi: divertimento, amicizia, possibilità di socializzare, ma anche di impegnarsi in attività utili. C’è chi afferma che Street Project sia anche simbolo di serietà. Nelle parole di Aysha, Alessia, Denise, Emma, Marta, Alice D, Edoardo, Davide e Alice L “Per noi fare parte di Street Project vuol dire avere l’opportunità di realizzare un sogno: creare a Verrès una sede permanente di aggregazione destinata ai giovani”. E aggiungono che: “Questo sogno non possiamo realizzarlo da soli. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutta la comunità ed è per questo motivo che stiamo mantenendo un dialogo aperto e costante con gli amministratori comunali. Un dialogo che guarda al futuro e che si alimenta anche e soprattutto attraverso le nostre idee, con il supporto degli educatori della cooperativa Noi e gli Altri”.

Il primo evento pubblico organizzato da Street Project a Verrès è stato una castagnata con musica dal vivo nell’autunno 2021, che ha visto la partecipazione di 120 visitatori e la raccolta complessiva di 377 euro in donazioni, permettendo di finanziare totalmente le spese organizzative sostenute dal gruppo.

Il secondo evento pubblico, con ingresso libero, è previsto sabato 21 maggio 2022 presso l’Espace Loisirs Marino Massa in via Duca d’Aosta n. 84 a Verrès. Sarà naturalmente aperto a tutta la cittadinanza e il programma offrirà concerti dal vivo alle 16 con Morena Avenoso, alle 16 con Nandha Blues, alle 17 con Dionysian e alle 18 Dj Set con Marco Collé. Per i più piccoli, a partire dalle 15, intrattenimento con baby dance, truccabimbi, creazione di oggetti realizzati con materiali di riciclo e giochi medievali. Non mancherà la possibilità di mangiare e bere grazie a diversi banchetti di Street Food.

Oltre alle donazioni raccolte durante gli eventi, i giovani hanno attivato una campagna tramite una piattaforma di crowdfunding che consente anche a chi non potrà presenziare alla festa di contribuire comunque nel sostegno concreto di questa e altre future iniziative targate Street Project.

 

Street project Verres

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte