Un epidemiologo per amico di Luca Peano |

Ultima modifica: 6 Maggio 2021 12:52

Covid19, in Valle d’Aosta RT ancora sopra l’1, il più alto dopo la Sardegna

Aosta - Per quanto riguarda invece il monitoraggio della campagna vaccinale rimangono ancora 2707 anziani che devono ancora iniziare il calendario vaccinale, pari al 28%.

Schermata alleSchermata alle

La Valle d’Aosta rimane in zona rossa, fanalino di coda tra le regioni italiane per incidenza di nuovi casi positivi (286 casi settimanali per 100.000 abitanti) e penultimi per stima di Rt (1,27 contro gli 1,31 della Sardegna); secondo il report settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità, aggiornato al 14 aprile scorso, rimangono sopra l’uno soltanto la Basilicata (1,12), la Sicilia (1,09), la Campania (1,02) e la Liguria (1,02).

Schermata alle

 

Schermata alle

In Valle i dati aggiornati a ieri confermano comunque una riduzione dei nuovi casi positivi, un lieve rallentamento dei ricoveri ordinari, una riduzione di quelli in Terapia Intensiva ed un’incidenza di decessi settimanali inferiore alla media nazionale (dati quotidiani della Protezione Civile).

Schermata alle

 

Schermata alle

 

Schermata alle

 

Schermata alle

La campagna vaccinale procede regolarmente con l’86% di dosi somministrate tra quelle consegnate secondo quanto riportato dalle fonti ufficiali ad oggi 17 aprile. Alla data di ieri risulta vaccinato con due dosi il 7% e con una sola dose il 12% della popolazione valdostana (in Italia siamo al 7 e 10%), mentre la percentuale di over 80 che ha ricevuto due dosi vaccinali ha raggiunto il 38% (in Italia il 46%) e quella che ne ha ricevuta una sola il 33% (in Italia il 31%).

Rimangono ancora 2707 anziani che devono ancora iniziare il calendario vaccinale, pari al 28%.

Vorrei poter monitorizzare anche la campagna vaccinale dei soggetti fragili e dei loro caregiver, ma purtroppo non posseggo nessuna fonte dati al riguardo, come peraltro per le molte altre lacune dei dati ufficiali.

Schermata alle

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo