Elezioni Comunali Valle d'Aosta 2020 di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 23 Settembre 2020 12:58

Comunali, a Gignod nella sfida Farcoz contro Farcoz vince la sindaca uscente Gabriella

Gignod - Il comune ha deciso di premiare la prima cittadina uscente, con 621 preferenze. Si ferma invece a 444 voti la lista di un altro Farcoz, l'ex consigliere regionale Joel.

Gabriella Farcoz, sindaco di Gignod

Gabriella Farcoz sarà ancora la sindaca di Gignod. Il comune ha deciso di premiare la prima cittadina uscente, con 621 preferenze. Si ferma invece a 444 voti la lista di un altro Farcoz, l’ex consigliere regionale Joel.

Con Farcoz entrano in Consiglio comunale il vice Nadir Rollandin, Aldo Vittaz con 218 voti, Elena Cocco 124, Livia Sarto 118, Margherita Palmeri 93, Luciano Bonetti 79, Agostino Villella 74, Jenny Cagniney 65, Roberto Arcaro 56 e Lelia Vallet 50. In minoranza oltre a Joel Farcoz e al vice Edi Henriet, siederanno Stefania Vevey con 131 preferenze e Erik Bionaz con 103.

“Siamo molto felici. – commenta Gabriella Farcoz – La vittoria, non voglio essere presuntuosa, ma è meritata perché in questi cinque anni abbiamo tanto lavorato e come dice il detto, chi semina raccoglie. ”

Vittoria netta per la lista della sindaca uscente. “Non me l’aspettavo, trattandosi di un avversario importante, un ex vice presidente del Consiglio regionale. ”

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo