Lorenzo Titolo Duchini conquista un posto nell’orchestra di Eindhoven

Lorenzo Titolo Duchini

Lorenzo Titolo Duchini ha finito lo scorso giugno il Master in Orchestral Performance sotto la guida di Nobuko Imai e Marjolein Dispa e ha vinto, a metà febbraio, un posto come viola di fila nella Philharmonie Zuidnederland, l’orchestra del Sud dei Paesi Basi con sede ad Eindhoven.

Luci e ombre del sistema scolastico valdostano

ALESSIA DEME

Si è riunito, giovedì 25 novembre, il settimo congresso regionale di Cisl Scuola. In quest’occasione, la segretaria Alessia Démé ha presentato la relazione quadriennale che ha definito un bilancio per il passato e ha fornito i lineamenti per il futuro.

Musica, ripartono dal Tango di Piazzolla i “Jeudis du Conservatoire”

Prenderà il via giovedì 1° luglio la seconda edizione de Les Jeudis d’Été du Conservatoire, la rassegna di musica da camera organizzata dall’Istituto Musicale Pareggiato nell’auditorium e nel cortile della Torre dei Balivi di Aosta. Il primo appuntamento sarà con il concerto “Astor Piazzolla 100 anni di Tango”.

Giorno della Memoria, quando la commemorazione si trasforma in musica

Anche il Conservatoire de la Vallée d’Aoste ha celebrato la ricorrenza con un concerto, chiuso al pubblico, organizzato nell’auditorium dell’Istituzione. “La musica è uno strumento del ricordo – ha spiegato la presidente Giovanna Sampietro –, un attivatore di emozioni, un detonatore di consapevolezza”.

Al via Les Jeudis du Conservatoire

Prenderà il via giovedì 27 febbraio la sesta edizione de Les Jeudis du Conservatoire, la rassegna di musica da camera organizzata dall’Istituto musicale pareggiato della Valle d’Aosta negli spazi dell’Auditorium Arnod presso la Torre dei Balivi.

Conservatoire, Marinella Tarenghi è la nuova direttrice

Dopo le dimissioni estive della Presidente Lagnier e del Cda tocca ora a Tarenghi, insegnante all’Istituto musicale dal 1988, ricucire i malumori all’interno della scuola. Dimissioni sbarcate oggi in Consiglio Valle, con Certan a spiegare: “tutti abbiamo percepito che ci fosse una situazione di disagio, con un clima di lavoro non sereno”.

Conservatoire nella bufera, si dimettono Presidente e Cda

Venerdì scorso – 30 agosto, ma la notizia è trapelata oggi – la Presidente Emanuela Lagnier ha rassegnato le proprie dimissioni, oggi l’intero Consiglio di amministrazione composto da Maurizio Castiglioni, Davide Jaccod ed Erik Lavévaz.

Il Conservatoire cambia spartito, i docenti vogliono diventare statali

Con un referendum il corpo insegnante chiede si dia il via alla “statizzazione” dell’Istituto prevista dal decreto del Governo entrato in vigore il 15 marzo. Martedì l’Assessora Certan incontrerà il Ministro Bussetti, anche se resta scettica: “il lavoro fatto negli anni va valorizzato, non ‘statizzare’ ma risolvere le criticità e migliorare l’esistente”.

Il Conservatoire va alla conquista dell’Europa

Durante l’inaugurazione dell’Anno Accademico sono state illustrate la volontà di apertura di orizzonti e le iniziative per far sì che il Conservatorio diventi un punto di riferimento della formazione musicale in Europa.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte