La Cogne Acciai Speciali ha approvato il Piano di Sostenibilità 2022/25

Il documento, redatto sulla base della Dichiarazione degli impegni di sostenibilità che l’Azienda approvato a settembre, punta su “ambiente, innovazione, diversità e inclusione e implementazione della cultura della sostenibilità” con azioni da concretizzare nel prossimo quadriennio.
Cogne Acciai Speciali
Ambiente

Il Consiglio di Amministrazione della Cogne Acciai Speciali ha approvato, nei giorni scorsi, il Piano di Sostenibilità 2022/2025. Un documento, si legge in una nota aziendale, che punta su “ambiente, innovazione, diversità e inclusione e implementazione della cultura della sostenibilità”.

“Con il Piano 2022-25, incentrato principalmente sulle aree strategiche Ambiente, Salute e Sicurezza e Sviluppo aziendale, la Cogne Acciai Speciali intende contribuire a perseguire la transizione climatica verso emissioni 0, utilizzano soluzioni innovative per migliorare la sostenibilità ambientale e segna quindi il nostro rafforzato impegno per sostenibilità ambientale, salute e sicurezza sul lavoro ed inclusione e sviluppo aziendale”, ha spiegato la Direttrice generale Monica Pirovano.

Nell’intento di proseguire la propria mission aziendale e produttiva con trasparenza e alla responsabilità nei confronti del territorio e della comunità valdostana – prosegue la nota –, lo stabilimento, nel proprio Piano di Sostenibilità, redatto sulla base della Dichiarazione degli impegni di sostenibilità che l’Azienda approvato a settembre, formalizza le azioni e gli sforzi da concretizzare nel prossimo quadriennio.

“Cogne Acciai Speciali è leader nella produzione di acciai inossidabili e leghe di nichel e per continuare a mantenere questa posizione deve proseguire il proprio impegno e le proprie azioni dell’agire e dell’investire in maniera sostenibile – dichiara l’Amministratore delegato di Cas Eugenio Marzorati –. È quindi interesse e mission dell’azienda perseguire il giusto bilanciamento tra competitività, produzione, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Ambiente
Ambiente