Inveì contro un vigile a Courmayeur, multato 28enne

L’uomo, Salvatore Cassibba di Siracusa, è stato condannato per minacce. Per l’altra accusa mossagli, l’oltraggio a pubblico ufficiale, il giudice lo ha assolto “perché il fatto non sussiste”. I fatti risalgono al 4 febbraio 2022.
Lite Courmayeur
Cronaca

Si chiude con una multa di 50 euro il processo ad un’automobilista che aveva inveito contro un agente di Polizia locale di Courmayeur. La sanzione è stata inflitta dal giudice monocratico Marco Tornatore oggi, giovedì 12 gennaio, al 28enne di Siracusa Salvatore Cassibba per il reato di minacce, che dovrà anche pagare le spese processuali. Per l’altra accusa che la Procura formulava nei confronti dell’imputato, cioè l’oltraggio a pubblico ufficiale, il magistrato ha deciso per l’assoluzione “perché il fatto non sussiste”.

L’accusa, rappresentata dal vice-procuratore onorario Rosa Maria Catroppa, aveva chiesto la condanna, per entrambi i reati, a 4 mesi e 10 giorni di reclusione. I fatti, che erano stati anche filmati da un passante, risalgono al 4 febbraio dello scorso anno. Il 28enne si trovava in vacanza nella località dell’alta Valle. Nel video, di cui la Procura ha chiesto il deposito a processo, si vede l’automobilista accanto alla vettura di cui era al volante, in via Circonvallazione, vicino al Liceo Linguistico, scagliarsi verso l’agente, che non reagisce alle provocazioni e si allontana.

Tra le frasi urlate e catturate nel filmato, una suona come “io ti sparo”. L’appartenente alla Polizia locale, intervenuto in origine per compiti di viabilità, si era quindi rivolto ai Carabinieri della locale stazione, esponendo l’accaduto e facendo avviare gli accertamenti, cui era seguita la denuncia, all’origine del processo conclusosi oggi. All’epoca dei fatti, il sindaco di Courmayeur, Roberto Rota, aveva commentato le immagini parlando di “episodio sicuramente increscioso”, che “rappresenta un po’ la società di oggi, in cui non si riconosce più nulla”.

8 risposte

  1. Aggiungo al mio commento precedente: un encomio all’agente della polizia locale che ha capito la situazione ed ha agito, secondo me , nel migliore dei modi nonostante che l’autorità conferitogli glielo permettesse…bravo

  2. 50 euro di multa ……si paga di più se lasci la tua auto parcheggiata 10 minuti in più di quello che hai pagato….a Paperopoli avrebbero saputo fare di meglio

  3. questi sudtirolesi con la loro innata educazione e civilta’ che affollano le nostre ridenti localita’ montane.

  4. Prima assolve un ragazzo in possesso di 40 grammi di hashish suddivisi in dosi,un bilancino di precisione e 2300 € in contanti,dall’accusa di spaccio.Ora assolve dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale questo ragazzo che dice “io ti sparo “a un vigile.Ancora complimenti al giudice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte