Due ghiacciatori in difficoltà soccorsi nella notte a Cogne

L’allarme era scattato nella serata di ieri, venerdì 14 gennaio, quando i due avevano chiesto aiuto per aver smarrito la via del rientro dalla cascata “Eaux des Cristaux”, nella Valeille. Illesi, non hanno avuto bisogno di cure.
Incidente Cogne
Cronaca

Si sono concluse a tarda notte le operazioni di soccorso di due ghiacciatori in difficoltà, nel vallone di Valeille, a Cogne. L’allarme era scattato nella serata di ieri, venerdì 14 gennaio, quando la coppia, di nazionalità straniera, aveva riferito di aver smarrito la via del rientro dalla cascata “Eaux des Cristaux”. I due avevano spiegato al 112 di essere stanchi, ma in buone condizioni fisiche.

L’intervento ha coinvolto più enti. Ricevute dagli operatori Tas (topografia applicata al soccorso) le coordinate del punto esatto in cui i due erano bloccati, i Vigili del fuoco hanno inviato sul posto, assieme ai volontari del locale distaccamento, unità specializzate per illuminare la parete con una cellula fotoelettrica.

I due scalatori sono quindi stati raggiunti, via terra, da una squadra composta da due tecnici del Soccorso Alpino Valdostano e da due militari della Guardia di finanza, che li ha riaccompagnati al campo base allestito per le operazioni, dove sono giunti attorno alle 2 di oggi. I ghiacciatori, illesi, non hanno avuto bisogno di cure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca