Gaby, intossicate dal monossido di carbonio quattro persone

Si tratta di una donna e tre uomini, di età dai 58 ai 65 anni, residenti nel milanese, che stavano trascorrendo una vacanza in Valle. Dopo le visite in ospedale sono stati trasferiti in una struttura di Novara, per la terapia in camera iperbarica.
Pronto Soccorso
Cronaca

Quattro persone sono arrivate al “Parini” all’alba di oggi, sabato 16 ottobre, per una severa intossicazione da monossido di carbonio. Si tratta di una donna e tre uomini, di età dai 58 ai 65 anni, residenti nel milanese, che stavano trascorrendo una vacanza a Gaby. Dopo le visite in Pronto soccorso sono stati trasferiti in una struttura di Novara, specializzata nelle terapie in camera iperbarica.

L’intervento nell’abitazione in cui si trovavano è scattato alle 5.30 di stamane. Sul posto sono arrivati, oltre al 118, i Carabinieri della stazione di Gressoney e i Vigili del fuoco. Questi ultimi hanno riscontrato che l’ambiente domestico era completamente saturato dal monossido. Alla base dell’accaduto c’è il probabile malfunzionamento di una caldaia a gas nel bagno.

In Pronto soccorso è giunta anche una componente del nucleo che vive al piano superiore, seguita successivamente dagli altri quattro familiari, cui – visto quanto accaduto – è stato consigliato precauzionalmente il controllo sanitario. Per tutti è in corso la diagnostica.

Sempre nella mattinata, i Vigili del fuoco sono intervenuti ad Arnad. A causa di una stufa a pellet malfunzionante, un’abitazione si è riempita di fumo. Gli occupanti se ne sono resi conto e sono riusciti ad uscire autonomamente, senza riportare conseguenze. I pompieri hanno quindi provveduto a mettere in sicurezza l’impianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca