Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 25 Aprile 2021 15:20

Precipita per 300 metri sul Grand Combin, morta guida tedesca

Aosta - L’uomo, un 29enne, era partito da solo dal rifugio di Valsorey (3.030 metri), diretto in vetta. Durante l’ascensione del ghiacciaio del Meitin è scivolato e caduto. L’incidente alle 7.15 di oggi, sabato 24 aprile.

Grand CombinGrand Combin, il luogo dell'incidente.

Una guida tedesca di 29 anni ha perso la vita sul Grand Combin, la montagna di 4.314 metri ben visibile dalla città di Aosta e da vari altri punti della Valle, ma in territorio elvetico, essendo situata appena a nord del confine tra l’Italia e Svizzera. L’incidente si è verificato attorno alle 7.15 di oggi, sabato 24 aprile.

L’uomo era partito da solo dal rifugio di Valsorey (3.030 mt., nel comune di Bourg-Saint-Pierre), con l’obiettivo di raggiungere la vetta. Durante l’ascensione del ghiacciaio del Meitin, a circa 3.390 metri di quota, l’alpinista è scivolato, precipitando per quasi 300 metri.

Una volta sul luogo, individuato il corpo, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La missione ha visto impegnati due elicotteri di “Air Glaciers”, l’OCVS (Organisation Cantonale Valaisanne des Secours) e la Polizia cantonale del Vallese. Un’inchiesta è stata aperta sull’accaduto.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo