VIDEO Cronaca

Ultima modifica: 14 Agosto 2020 10:20

Recuperati gli alpinisti bloccati sul Castore: sono in buone condizioni

Aosta - La squadra di tecnici del Soccorso Alpino Valdostano li ha raggiunti via terra a quota 4mila e li ha accompagnati fino al col di Verra, dove grazie a una schiarita sono saliti a bordo dell’elisoccorso. Non necessario l’intervento sanitario.

Si è concluso nel primo pomeriggio, fortunatamente senza conseguenze per i coinvolti, l’intervento di recupero degli alpinisti spagnoli rimasti bloccati nella mattinata di oggi, giovedì 13 agosto, sulla parete ovest del Castore, nel massiccio del Rosa, a circa 4.000 metri di altitudine.

La squadra composta da quattro guide del Soccorso Alpino Valdostano che si era mossa via terra, vista l’impossibilità di un avvicinamento con l’elicottero a causa del maltempo, ha raggiunto i due e li ha condotti più in basso, al col di Verra, a quota 3.400 metri.

Là, una schiarita ha permesso di farli raggiungere da “Sierra Alfa 1”, completando l’operazione di recupero. Gli alpinisti, per quanto provati, sono risultati in buone condizioni fisiche e il medico a bordo non ha ritenuto necessario il trasporto in pronto soccorso.

L’allarme era scattato dopo che gli alpinisti avevano segnalato al rifugio Lambronecca di essere in difficoltà, a causa anche della scarsa visibilità data dal maltempo. Depositando la squadra al punto più alto possibile, ai piedi di una parete a sviluppo praticamente verticale di ghiaccio e roccia, l’equipaggio dell’elicottero era riuscito ad avvistarli.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>