Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 4 Ottobre 2018 12:41

Giornate Fai d’autunno, un “tour” alla scoperta di Morgex

Morgex - Domenica 14 ottobre la delegazione Fai organizza una visita nel comune della Valdigne, dalla Chiesa di Santa Maria Assunta alla Tour de l’Archet, dalle vie del paese ai vigneti "eroici".

Vigne morgex vigneto

Non più – o non solo – un monumento singolo ma un vero e proprio percorso che si snoda su tutto il territorio di Morgex, dalla Chiesa di Santa Maria Assunta fino alla Tour de l’Archet. In collaborazione con la Delegazione Fai di Aosta, infatti, il comune della Valdigne, la Fondazione Natalino Sapegno Onlus, l’Azienda Caffé Artari e la Cave Mont Blanc, propongono la VII^ Giornata Fai d’autunno di domenica 14 ottobre a Morgex.

La visita ha l’obiettivo di far scoprire i luoghi più importanti del comune dell’alta Valle, dalla Chiesa parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta, con il campanile e gli affreschi, passando per il museo di Arte sacra, fino alle viuzze storiche e la loro interessante toponomastica.

Una “passeggiata culturale” permetterà ai visitatori di scoprire il borgo ricco di storia e interessanti scorci prima di arrivare alla Tour de L’Archet e alla tappa finale: i vigneti di Morgex, dove si potrà ammirare il panorama dell’alta Valle proprio nella stagione più importante per i produttori vitivinicoli, l’autunno, e assaggiare il vino della Cave du Mont Blanc, tra gli emlbemi della viticoltura eroica in Valle.

A questo la Giornata Fai aggiunge una piccola grande chicca: sarà infatti aperto e visitabile lo studio dei fratelli Jaccod, storici orologiai di Morgex, alla scoperta di una attività iniziata a fine ‘800. I fratelli di Via Valdigne hanno cessato di riparare orologi all’inizio degli anni ’90 e per un secolo nella bottega del borgo di Morgex tutta la Valle d’Aosta ha portato ad aggiustare i propri orologi.

Infine, una chiusura di giornata dedicata anche al gusto, con una piccola degustazione offerta dalla storica Torrefazione di Morgex: Caffè Artari. Sono previsti due turni di visita accompagnati alle 10.30 e alle 14.30 con ritrovo sulla piazza di fronte alla chiesa parrocchiale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>