Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 20 Aprile 2021 17:37

In Cittadella dei Giovani un maggio a passo di danza con laboratori e masterclass

Aosta - In programma due masterclass di Irene Russolillo, un laboratorio di videomaking e fotografia con Elvio Caria ed un laboratorio di improvvisazione e danza open air con i coreografi Nicola Cisternino e Francesca Ruggerini.

IRENE RUSSOLILLO ph Monia PavoniIRENE RUSSOLILLO ph Monia Pavoni

A passo di danza, la programmazione della Cittadella dei Giovani si avvicina al mese di maggio, quando fioriranno laboratori e masterclass legati al movimento ed alle performance artistiche.

Ad aprire le danze sarà Irene Russolillo, in residenza in Cittadella dei Giovani per lavorare sullo spettacolo “Dove è più profondo” sostenuta dalla struttura Attività espositive e identità culturale della Regione Autonoma Valle d’Aosta. La danzatrice e coreografa aprirà le porte del teatro per raccontare il processo creativo e per condividere le pratiche alla base della sua ricerca coreografica, tenendo due masterclass collettive aperte a tutti giovedì 6 e sabato 8 maggio dalle 16.30 alle 18.30 che saranno anche e soprattutto un’occasione per scoprire il proprio corpo attraverso il movimento e per giocare con la propria espressività.

La residenza di Irene Russolillo diventerà l’oggetto di un mini-documentario e di una mostra fotografica che saranno realizzati dai partecipanti al laboratorio di videomaking e fotografia tenuti dal professionista Elvio Caria. In quattro incontri in orario da concordare con gli iscritti, tra il 3 ed il 16 maggio, Elvio Caria guiderà i partecipanti nel processo di creazione e realizzazione della narrazione, dalla teoria di base sulla fotografia e sulla ripresa alla raccolta del materiale, fino al montaggio ed alla costruzione del documentario e della mostra.

La settimana dal 22 al 29 maggio, infine, sarà dedicata al laboratorio di improvvisazione e danza open air con i coreografi Nicola Cisternino e Francesca Ruggerini, già protagonisti della Stagione del Teatro di Cittadella con Sabotta / The Square ed Uni Vers Elle. I due coreografi condivideranno il loro bagaglio espressivo e le loro tecniche di movimento con i partecipanti: un’occasione di condivisione di un sistema di improvvisazione per creare performance all’aperto, in cui ogni tipo di danza e di movimento è uno strumento espressivo. Il calendario del laboratorio prevede, dopo appuntamenti dedicati all’esplorazione degli spazi ed alla visione e l’ascolto, una restituzione pubblica il 29 maggio dalle 14 alle 19.

Per tutti i laboratori i posti sono limitati ed è pertanto consigliata la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni contattare Cittadella dei Giovani allo 0165 35971 o via mail info@cittadelladeigiovani.it .

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo