Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 22 Novembre 2020 16:46

Residenza artistica in Cittadella dei Giovani del collettivo La Furibunda

Aosta - Il collettivo di donne artiste sarà in Cittadella dal 23 al 30 novembre. Su Voci di Cittadella prendono il via le nuove rubriche Vintage Outfit e la sezione cinema della Stagione del Teatro.

La Furibunda credits Enrico PiccirilloLa Furibunda credits Enrico Piccirillo

Ripartono le residenze artistiche alla Cittadella dei Giovani, ovviamente chiuse al pubblico ma con appuntamenti online su Voci di Cittadella, che ospiterà anche altre nuove rubriche.

La Furibunda, collettivo di donne artiste formato da Sonia Alcaraz (attrice di teatro gestuale), Giulia Aleandri (regista e insegnante teatrale), Marta Pasquetti (architetta, scenografa teatrale e museale), Leslie Horowitz (lighting designer) e S.ee (scrittrice, sound designer, interprete e compositrice di musica elettronica), sarà in residenza al Teatro della Cittadella dal 23 al 30 novembre per preparare lo spettacolo “Per una lucciola”, un progetto produttivo volto alla realizzazione di uno spettacolo di teatro gestuale con una sola performer in dialogo con un dispositivo scenografico gonfiabile. Il lavoro parla delle donne che combattono per costruire un altro spazio, un altro punto di vista, che le porti a ritrovare la meraviglia del mondo. Come le lucciole, che nonostante tutto continuano a brillare. La Furibunda interverrà inoltre, mercoledì 25 novembre, ad una tavola rotonda virtuale organizzata nell’ambito della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Continuano, intanto, gli appuntamenti online di Voci di Cittadella. Venerdì 20 novembre prenderanno il via due nuove rubriche. Vintage Outfit sarà la prosecuzione “virtuale” del Vintage Club, in cui alle 18 Sofia Mancini e compagne presenteranno il Vintage Club e la nuova rubrica che proporrà, in ogni puntata del venerdì, un outfit con vestiti ed accessori presenti nel “negozio”. Alle 20 la sezione cinema della Stagione del Teatro della Cittadella proporrà, anziché la visione del film di Woody Allen Manhattan come inizialmente previsto, la rubrica mensile “3+1”: condotta da Gianluca Gallizioli de “L’Ennesima Associazione Sul Cinema”, si tratterà di un piccolo approfondimento sulle tematiche e le peculiarità dei titoli originariamente programmati in Stagione e dei consigli di visione su altri tre film presenti nelle maggiori piattaforme di streaming. Quattro titoli legati da un fil rouge per ampliare il nostro sguardo sul cinema: in questa prima puntata, un excursus sul film Manhattan e una tematica per i consigli di visione, che ci parleranno di “outsiders”. Sempre venerdì, alle 17, ci sarà la quarta puntata di “Secondo noi” con Alessia Bonaventura e Arturo di Leo, coltivatori di zafferano.

Sabato 21 alle 17 per la rubrica “I giovani e il lavoro” verrà intervistato Xavier Césal, mentre la quinta puntata vedrà come protagonista, giovedì 26 novembre, Lia Fubini, docente di Politica economica presso l’Università degli studi di Torino.

Laurea con Covid” racconta i progetti di ricerca dei laureati del 2020 che hanno fatto la tesi su una tematica legata alla pandemia. Nella puntata di lunedì 23 novembre alle 18 Martina Andreini, laureata in Scienze della formazione primaria, racconterà la sua ricerca sul vissuto emotivo di un gruppo di bambini durante l’emergenza sanitaria. Il giorno successivo, alla stessa ora, prenderà il via il Laboratorio Rap con una nuova formula, mentre alle 21 ripartono gli appuntamenti di Viral Music.

Il calendario completo degli appuntamenti è disponibile all’indirizzo https://www.vocidicittadella.com/calendario

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo