Formalizzata la vendita della Cogne Acciai Speciali al gruppo Walsin Lihwa

Annunciati "significativi incrementi produttivi" nel sito di Aosta, "con relativo aumento della turnistica e, quindi, dell’occupazione".
Foto firma formalizzazione accordo Walsin Cogne
Economia

Con la firma ieri, mercoledì 8 giugno, del contratto, è stata formalizzato l’ingresso di Walsin Lihwa Corporation nel capitale di Cogne Acciai Speciali con una quota del 70 per cento. L’operazione è ora soggetta alle normali autorizzazioni regolamentari. La famiglia Marzorati rimarrà come investitore di lungo termine in CAS.

“L’operazione comporta la creazione del leader globale nella produzione e commercializzazione di acciai inossidabili lunghi speciali e conferma la centralità del sito aostano per il mercato europeo.  – evidenzia una nota – Si confermano sia il piano di sostenibilità, approvato dalla Società e che sarà implementato in tutti i suoi punti, che il piano di investimenti da oltre 110 milioni di euro nei prossimi tre anni (2022-24) per il sito di Aosta”.

Annunciati inoltre “significativi incrementi produttivi” nel sito di Aosta, “con relativo aumento della turnistica e, quindi, dell’occupazione”.

“L’investimento, insieme alla famiglia Marzorati, in CAS, nella comunità valdostana, ci riempie di orgoglio: abbiamo il massimo rispetto per le competenze professionali dei managers e dello staff della CAS. – sottolinea Mr Chiao, Presidente di Walsin Lihwa Corporation – La Walsin è un grande gruppo industriale, non finanziario, e lavoreremo per garantire la crescita e lo sviluppo della Società”.

La prossima settimana i nuovi proprietari della Cas incontreranno i vertici della Regione, come annunciati ieri dal presidente della Regione durante il Consiglio regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia