Sitrasb, prorogata la Cassa integrazione per 5 lavoratori del Traforo del Gran San Bernardo

Questo accordo - scrivono Cgil, Cisl e Savt - è il risultato dei positivi rapporti sindacali tenuti con la Società, nella consapevolezza dell'importanza economica del Traforo per la comunità del Gran San Bernardo e per Valle d'Aosta".
Chiusura del tunnel del Gran San Bernardo
Economia

Un incontro, giovedì 23 novembre, tra le sigle Sindacali dei Trasporti Filt Cgil, Fit Cisl e Savt Trasporti con il nuovo Presidente della Sitrasb SpA Silvano Meroi per discutere della situazione della proroga della Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria.

Una proroga secondo i sindacati “dovuta alla chiusura del valico internazionale” e che “verrà applicata fino ad ultimazione dei lavori prevista al 31 dicembre 2017”. “La richiesta di Cassa Integrazione – scrivono in una nota Filt Cgil, Fit Cisl e Savt Trasporti – inizialmente coinvolgeva 33 lavoratori a zero ore, diventati, con l'accordo tra le parti, 5 sempre a zero ore”.

L'accordo prevede inoltre che tutti i lavoratori del Traforo del Gran San Bernardo, compresi quelli oggetto del ricorso della Cigo, svolgeranno corsi di formazione; lavori di manutenzione; presidio, sorveglianza e attività di pronto intervento diviso in squadre; e che verranno valutate dall'Azienda attività di riordino e catalogazione degli archivi. Le Organizzazioni Sindacali informano che, sempre nell'accordo, è stata prevista una Banca Ore di solidarietà a favore dei 5 lavoratori oggetto della Cassa Integrazione al fine “di mitigare gli effetti dell'applicazione dell'ammortizzatore”.

"I lavoratori hanno risposto positivamente alla banca ore solidale – evidenziano i Sindacati – con un alto senso di responsabilità nei confronti dei colleghi interessati dalla Cassa Integrazione. Questo accordo è il risultato dei positivi rapporti sindacali fino ad oggi tenuti con la Società, nella consapevolezza dell'importanza economica del Traforo per la comunità del Gran San Bernardo e per Valle d'Aosta".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte