VIDEO Politica

Ultima modifica: 17 Novembre 2020 11:06

Coronavirus, l’Assessore alla Sanità Barmasse: “Sgravare l’ospedale da un blocco dell’attività ordinaria”

Aosta - Il neo Assessore regionale ha spiegato: “Bisogna cercare di liberare l’ospedale per quanto possibile, e questo dipenderà dai numeri, dai pazienti Covid, perlomeno da quelli che non necessitano della Terapia intensiva e dislocarli in altre strutture sanitarie già esistenti".

Roberto Barmasse, dirigente medico a capo della Struttura complessa di Chirurgia toracica, è il nuovo Assessore regionale alla Sanità, salute e politiche sociali nella Giunta guidata dal Presidente Lavévaz.

Inevitabile, visto il periodo, partire dalle prime azioni da intraprendere per contrastare la cosiddetta “seconda ondata” di contagi da Covid-19.

Il neo Assessore ha spiegato: “Nell’immediato, come ho detto più volte, bisogna cercare di liberare l’ospedale regionale per quanto possibile, ovvio questo dipenderà dai numeri, dai pazienti Covid, perlomeno da quelli che non necessitano di particolari terapie e alludo alla Terapia intensiva. È molto importante per i pazienti affetti da Covid o che hanno solamente un tampone positivo ma altre patologie, poterli magari dislocare in altre strutture sanitarie già esistenti in modo da poter sgravare il nostro unico presidio da un blocco dell’attività ordinaria”.

3 commenti su “Coronavirus, l’Assessore alla Sanità Barmasse: “Sgravare l’ospedale da un blocco dell’attività ordinaria””

  • Mauro Paillex says:

    Abbiamo fatto tutta l’università insieme a Pavia. Posso garantire sulla sua integrità morale e sulla sua assoluta preparazione e serietà professionale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>