Politica di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 23 Gennaio 2020 13:08

Gioco d’azzardo, ad Aosta 3.500 euro di sanzioni in un mese

Aosta - A fornire i dati è stata la Vicesindaca Antonella Marcoz in Consiglio comunale. Le sanzioni riguardano una violazione del Regolamento del Comune e due - una reiterata - della Legge regionale. E da piazza Chanoux promettono più controlli.

casinoSlot Machine, sale gioco, azzardopatiaSlot Machine, sale gioco, azzardopatia

3mila 500 euro di sanzioni, i controlli della Polizia locale sono stati fatti tutti nell’ultimo mese, per violazioni al Regolamento del Comune di Aosta e alla Legge regionale sul contrasto al gioco d’azzardo.

I dati – a chiederne conto è stata un’interrogazione firmata dai tre eletti in quota Rete civica – sono stati spiegati in Consiglio comunale ieri, mercoledì 22 gennaio, dalla Vicesindaca del Capoluogo Antonella Marcoz.

Nel presentare l’iniziativa Gianpaolo Fedi chiedeva: “Quanti controlli ha effettuato la Polizia locale in esercizi che potenzialmente possono avere ancora le slot machines? Quante eventuali sanzioni sono state comminate in questo periodo, fino al 15 gennaio, e per quale somma complessiva?”.

La Vicesindaca illustra i dati: “Dai controlli effettuati è emerso un locale sanzionato per 500 euro perché ha violato il Regolamento comunale non rispettando gli orari di spegnimento delle macchinette, e un altro esercizio sanzionato per 1000 euro per la violazione della Legge regionale. A questi si aggiunge un altro locale ancora che per una violazione reiterata della Legge regionale ha visto la sanzione raddoppiata, essendo già stato multato in passato per mille euro ora è stata comminata un’ammenda di 2000 euro”.

Soddisfatto Fedi, che però chiede di tenere l’attenzione ancora più alta: “Servirebbero controlli immediati dopo le sanzioni – spiega il consigliere – per capire il locale si è messo a norma. Uno non vuole accanirsi, ma le macchinette non devono rimanere accese oltre gli orari stabiliti. Vorrei che i controlli fossero ripetuti anche dopo le multe, perché qui stiamo denunciando una cosa grave”.

Marcoz concorda: “Aver sanzionato una violazione reiterata dimostra che i controlli si fanno di continuo. Da ora, e per tutto il prossimo mese, la Polizia locale continuerà a farne numerosi e anche ad altri esercizi. Invito comunque tutti a segnalarci possibili violazioni per poter intervenire nell’immediato”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Un commento su “Gioco d’azzardo, ad Aosta 3.500 euro di sanzioni in un mese”

Commenta questo articolo