Inclusione sociale, gli uscieri del Consiglio Valle dotati di mascherine trasparenti

Il Presidente Bertin: "Un segnale di attenzione nei confronti dei non udenti, una categoria di persone alle quali l'emergenza ha causato nuove difficoltà".
Mascherine trasparenti uscieri Consiglio VdA
Politica

Gli uscieri del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta saranno dotati di mascherine protettive trasparenti, una misura che va nella direzione di lasciare la bocca visibile favorendo la lettura del labiale per i non udenti.

“In una logica di comunicazione accessibile, la Presidenza del Consiglio regionale ha acquistato mascherine trasparenti ed ecosostenibili, certificate dal Ministero della salute, da dare in dotazione ai propri uscieri”, spiega il Presidente del Consiglio Valle, Alberto Bertin. “Le stiamo testando, e gli uscieri sono in qualche modo il nostro “biglietto da visita”, i dipendenti che rendono accessibile il palazzo: dotarli di questi dispositivi ci sembrava un segnale di attenzione nei confronti dei non udenti, una categoria di persone alle quali l’emergenza ha causato nuove difficoltà“.

0 risposte

  1. Dopo 5 minuti saranno tutte appannate e i labiali andranno a farsi benedire. Le orde di non udenti che si recano a palazzo regionale rimarranno deluse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte