Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 9 Giugno 2021 9:59

La manovra di aiuti regionali anticrisi arriva in Consiglio regionale

Aosta - Dopo il via libera nel pomeriggio di oggi da parte della Giunta regionale, la manovra sarà licenziata domani dalla II Commissione e dal Celva, per approdare in aula giovedì 10 giugno.

Il Consiglio regionale del 20 ottobre 2020Immagine di archivio

Per i tanti operatori economici provati dalla Pandemia l’attesa sembra essere finita. Approderà giovedì in aula la prima manovra di assestamento di bilancio da 80 milioni di euro che contiene gli aiuti anti-covid. Il testo ha ottenuto, ieri, il via libera da parte dei gruppi consiliari, nel corso di una riunione dove non sono mancate però le tensioni. In particolare i gruppi di minoranza hanno chiesto e ottenuto di stralciare alcuni articoli slegati dall’emergenza economica e giudicati non urgenti.

Il testo, così condiviso, è stato licenziato nel pomeriggio di oggi, martedì 8 giugno, dalla Giunta regionale riunita in una seduta straordinaria. Domani, mercoledì 9 giugno sarà all’esame della II Commissione consiliare, già convocata per le 14.45 e dell’Assemblea del Celva, preallertata. Infine giovedì 10 giugno passerà al vaglio del Consiglio regionale, iscritto in via d’urgenza.

Gli interventi sono molteplici: dal bonus per le partite IVA, ai contributi agli investimenti, alle indennità per i lavoratori che abbiano subito perdite di reddito a causa dell’emergenza.

Inoltre, 27,6 milioni di euro sono destinati al finanziamento straordinario della spesa sanitaria regionale per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19. È previsto uno stanziamento aggiuntivo di 3 milioni di euro per il potenziamento dei servizi nell’ambito dell’istruzione primaria e secondaria. Infine, 15 milioni sono destinati alla compensazione delle minori entrate al fine di assicurare l’equilibrio del bilancio regionale.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo