Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 25 Aprile 2021 9:43

L’Assessora all’Ambiente e Trasporti Chiara Minelli è positiva al Covid-19

Aosta - A comunicarlo è la stessa Minelli, che si era già sottoposta ad un test martedì, risultato negativo, necessario per poter prendere parte al Consiglio Valle. "Sono asintomatica e potrò quindi anche da remoto proseguire nella mia attività amministrativa”, ha spiegato.

LAssessora Chiara MinelliL'Assessora Chiara Minelli

Anche l’Assessora all’Ambiente, Trasporti e mobilità sostenibile Chiara Minelli è risultata positiva oggi, sabato 24 aprile, al test del Coronavirus, dopo che gli stessi esiti, nelle scorse settimane, avevano interessato anche il Presidente della Regione Lavevaz e l’Assessore alle Finanze Marzi.

A comunicarlo è la stessa Minelli, che si era già sottoposta ad un test martedì scorso, risultato negativo, necessario – come di consueto – per poter prendere parte alla seduta del Consiglio Valle. 

Dopo il Consiglio regionale – spiega l’Assessora –, la comunicazione della positività di uno dei miei contatti stretti mi ha portata a rivolgermi ai sanitari per il tracciamento. Oggi purtroppo il referto dell’antigenico è risultato positivo. Sono asintomatica e potrò quindi anche da remoto proseguire nella mia attività amministrativa”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo