Paritetica: Occhiena presidente, ma senza i voti dei componenti di parte regionale

La Valle d'Aosta aveva chiesto che il Presidente fosse scelto tra i componenti espressi dalla Regione, indicando in particolare la professoressa Barbara Randazzo. Da qui l'astensione.
Palazzo Regionale
Politica

E’ Massimo Occhiena il presidente della Commissione paritetica. L’elezione è arrivata nella riunione di ieri, con l’astensione dei tre componenti di parte regionale.
“Il neo-presidente della Commissione paritetica Massimo Occhiena è persona di grande esperienza e di alto profilo e spero che l’organismo possa fin da subito affrontare i temi urgenti che sono sul tavolo” sottolinea in una nota il Presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta, Erik Lavevaz, ricordando la richiesta “che il Presidente fosse scelto tra i componenti espressi dalla Valle d’Aosta, indicando in particolare la professoressa Barbara Randazzo; secondo noi, sarebbe più opportuno che fosse il componente regionale ad avere, all’interno della Commissione paritetica, il ruolo propulsivo di convocazione e di definizione dell’ordine del giorno che spetta appunto al presidente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica