Per il nuovo Assessore ai Trasporti si aspetta la fine della verifica di maggioranza

A spiegarlo il Presidente della Regione Lavevaz: "Cercheremo ora di fare sintesi sugli incontri avuti tra forze politiche e scriveremo una 'roadmap' per chiudere la legislatura. L’ultimo tassello sarà quello di completare la squadra di governo". L'obiettivo è chiudere con un programma "entro fine gennaio".
La Giunta regionale
Politica

Mancava una poltrona, questa mattina, in conferenza stampa di fine anno, per la Giunta regionale. Chi sperava di dare un nome al prossimo Assessore ai Trasporti, a sette mesi inoltrati dalle dimissioni di Chiara Minelli dalla carica, è rimasto deluso.

Per ora si lavora sugli intenti di maggioranza – che suona come un restyling al programma di legislatura -, poi si vedrà.

A quanto dice il Presidente della Regione Erik Lavevaz, ancora Assessore all’Ambiente e Trasporti ad interim: “Cercheremo ora di fare sintesi sugli incontri avuti tra forze politiche – ha spiegato -, e scriveremo una roadmap per chiudere la legislatura mettendo in evidenza le priorità e le azioni caratterizzanti di questa maggioranza. L’ultimo tassello dopo i contenuti sarà quello di completare la squadra di governo con il posto mancante”.

Si cercherà comunque di fare presto: “A gennaio proseguiremo il lavoro sui contenuti. L’ultimo atto sarà un po’ come quello di inizio legislatura: mettere insieme la squadra di governo. L’obiettivo è quello chiudere questa fase entro fine gennaio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte