Plan Chécrouit, i lavori avanzano. Si prospetta la fine dell’intervento per l’Immacolata

A spiegarlo in Consiglio Valle – in risposta ad una interrogazione del leghista Aggravi –, l’Assessore alle Opere pubbliche Carlo Marzi. Gli interventi, dopo la frana del 25 febbraio 2020, sono ora al 30%. Per il termine dei lavori, previsto per il 17 dicembre, si stima l'anticipo all'8.
Interventi Plan Chécrouit - Prima fase
Politica

Previsto inizialmente per il 17 dicembre 2021, aprirà invece per l’Immacolata, in tempo per la sperata stagione invernale, il comprensorio sciistico di Plan Chécrouit, a Courmayeur, dopo la frana che si è abbattuta sugli impianti il 25 febbraio 2020, scaricando quasi mille metri cubi alle pendici del Mont Chétif.

A spiegarlo in Consiglio Valle – in risposta ad una interrogazione del leghista Stefano Aggravi –, l’Assessore alle Opere pubbliche Carlo Marzi: “Il Rup del Comune di Courmayeur ha riferito che i lavori sono stati aggiudicati per importo di 2 milioni 735mila 419,03 euro il 10 settembre 2020 ed iniziati 18 settembre. Il termine previsto per la conclusione è il 17 dicembre 2021, ma prevediamo di chiudere in anticipo, per avviare l’attività del comprensorio con l’abituale periodo dell’Immacolata”.

Anticipo, spiega Marzi, dovuto allo stato di avanzamento dell’intervento: “Ad oggi – prosegue l’Assessore –, oltre il 30% dei lavori è stato realizzato: le due gradinate, due delle tre barriere paramassi, la profilatura principale, il 30% del vallo, le regimazioni idrauliche, ed è stata completata la pista da sci di rientro. Entro metà luglio verrà conclusa la prima cabina elettrica. I lavori vanno avanti senza ostacoli”.

Risposta che soddisfa Aggravi: “Ringrazio l’Assessore per aver prospettato il termine dei lavori in tempo o forse anche in anticipo rispetto al programma. Questa è un’area importante per il territorio e per l’economia dell’alta Valle, che quest’anno ha subìto la mancata partenza della stagione invernale. Ci auguriamo che per la prossima si possa lavorare come si è sempre fatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte