Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 7 Febbraio 2020 20:27

Scioglimento St-Pierre, l’opposizione: “Dalla maggioranza nessuna autocritica”

Saint-Pierre - Il gruppo di minoranza del Consiglio comunale del paese si dice "afflitto dalla notizia del commissariamento del Comune di Saint-Pierre, soprattutto nei confronti dei Senpiolen che non meritano questo torto"

Municipio Saint PierreMunicipio Saint Pierre

“Siamo afflitti dalla notizia del commissariamento del Comune di Saint-Pierre, soprattutto nei confronti dei Senpiolen che non meritano questo torto!”. E’ quanto scrive il gruppo di minoranza del Consiglio comunale del paese.

“Abbiamo più volte espresso la nostra opinione e rimarchiamo nuovamente che non ci sottraiamo a una forte autocritica rispetto all’operato di questo nostro primo mandato.   – prosegue la nota – Non ci è mancato l’impegno nel ricoprire il nostro ruolo di consiglieri di opposizione al meglio delle nostre possibilità, abbiamo cercato di essere puntuali e obiettivi nel criticare in maniera costruttiva l’operato della maggioranza ma purtroppo il risultato è sotto gli occhi di tutti”.

L’opposizione consiliare si dice, quindi, stupita per “le dichiarazioni della maggioranza che invece di fare autocritica e fornire le spiegazioni dovute alla popolazione rispetto a quanto accaduto, ci racconta di aver mantenuto fede al programma elettorale tra l’altro anche arrogandosi il merito della ripresa dei lavori di restauro del Castello di Saint-Pierre che sono invece in capo all’Amministrazione regionale”.

Infine la minoranza evidenzia “un ultimo atto di arroganza di questa maggioranza che dimostra la sua inadeguatezza convocando un Consiglio Comunale in questo frangente”.

 

Un commento su “Scioglimento St-Pierre, l’opposizione: “Dalla maggioranza nessuna autocritica””

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>