Pubbliredazionali di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 22 Luglio 2021 18:10

Ad Aymavilles gli eventi di agosto sono gratuiti e per tutti

Aymavilles - Spettacoli, concerti, film, ma anche tradizione ed enogastronomia, per adulti e bambini, alla scoperta di un territorio variegato che unisce la natura alla storia: ad Aymavilles gli eventi di agosto sono davvero per tutti e sapranno offrire alla popolazione ed ai turisti un mese di attività assolutamente da non perdere.

OzeinOzein

Spettacoli, concerti, film, ma anche tradizione ed enogastronomia, per adulti e bambini, alla scoperta di un territorio variegato che unisce la natura alla storia: ad Aymavilles gli eventi di agosto sono davvero per tutti e sapranno offrire alla popolazione ed ai turisti un mese di attività assolutamente da non perdere.

A partire dal primo giorno del mese, con lo spettacolo “Sconcerto d’Amore” che si terrà alle 21 nell’Area Verde nei pressi del campo sportivo in località Les Iles. La Compagnia Nando e Maila guiderà gli spettatori in un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore che sapranno creare un’atmosfera magica e coinvolgente.

Tutta dedicata ai più giovani è la serata di sabato 7 agosto: nella Place Sévérin Chillod, nei pressi del municipio, alle 21.15 ci sarà la proiezione all’aperto del film d’animazione “Coco”, prodotto da Disney e Pixar, che racconta la storia di Miguel, un bambino che sogna di diventare musicista.

Il giorno dopo, domenica 8 agosto alle 21, Pont d’Ael sarà la suggestiva cornice di “Heidi Project” di Alessandra Celesia, uno spettacolo che unisce documentario, teatro e musica, organizzato nell’ambito della rassegna “Insoliti”.

Dopo qualche giorno di pausa, Ozein ospiterà, sabato 21 agosto la Festa del pane nero, con visite guidate alla scoperta del villaggio per tutta la giornata, mentre gli appuntamenti che chiuderanno il mese di agosto saranno all’insegna di “Borghiamo”. Mercoledì 25 agosto alle 17.30 Flower Power proporrà, nei vigneti Les Crêtes, il concerto del gruppo Caronte, mentre sabato 28 agosto “De la vigne au verre” sarà l’occasione per una degustazione itinerante nei vigneti di Aymavilles incontrando tre produttori locali. La partenza è dalla Grandze del Castello di Aymavilles alle 10, 10.30, 11 e 17, 17.30, 18. La prenotazione è obbligatoria allo 0165 922816.

Fino al 5 settembre, ogni sabato e domenica dalle 15 alle 18, resterà aperta al pubblico la mostra etnografica nella ex scuola di Ozein, che racconta storia, cultura e tradizioni della vita nel villaggio.

Dopo quelli di luglio, anche gli eventi di agosto segnano una ripartenza per Aymavilles che passa dalla scoperta del territorio e dal coinvolgimento della comunità: dalle frazioni più alte come Ozein e Vieyes alle particolarità paesaggistiche ed architettoniche come le vigne, il Castello e Pont d’Ael, senza dimenticare il centro del paese, ogni angolo di Aymavilles sa offrire spunti per un’estate all’insegna della natura e dello svago.

Informazioni
Comune di Aymavilles
Frazione Chef Lieu 1, Aymavilles (AO)
Telefono: 0165 922800
Visita il sito internet
Segui la pagina Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo