A causa di una frana è stato chiuso un tratto di sentiero nella riserva naturale “Tzatelet”

A spiegarlo il Comune di Aosta, dopo un sopralluogo condotto nei giorni scorsi in località Arsin di Porossan. Per questo motivo, è stata emessa un’ordinanza per la chiusura immediata al traffico veicolare e pedonale del tratto di sentiero fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
La frana sul sentiero nella riserva naturale “Tzatelet”, ad Aosta
Società

Dopo un sopralluogo condotto nei giorni scorsi in località Arsin di Porossan dal personale del Servizio di Protezione civile del Comune di Aosta assieme al Corpo Forestale regionale e a un geologo dell’Amministrazione regionale, è stata riscontrata la presenza di un grosso masso caduto su un tratto del sentiero sopra il canale irriguo a valle di “Quota Bp”, nella riserva naturale “Tzatelet”, a causa delle piogge intense dell’ultimo periodo.

Il fenomeno franoso – si legge in una nota di piazza Chanoux – ha interessato anche il versante a monte del sentiero dove permane una porzione di roccia di medie dimensioni in precaria stabilità, tale da far ritenere possibili nuovi crolli, tenuto anche conto di possibili precipitazioni.

Per questo, è stata pubblicata dal Comune un’ordinanza che ha istituito la chiusura immediata al traffico veicolare e pedonale del tratto di sentiero sovrastante il canale irriguo e del sentiero numero 2 che collega il tratto di strada con la cima di “Quota Bp”, nella riserva naturale “Tzatelet” fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

A valle del tratto dal fenomeno franoso sono presenti alcune abitazioni, ma non è stato ritenuto necessario procedere alla loro evacuazione, dato il modesto volume della roccia pericolante e la distanza – oltre 50 metri – dal limite della frana.

L’ordinanza invita, comunque, la popolazione residente a non transitare e a non intrattenersi nelle zone retrostanti alle loro case fino al ripristino delle condizioni di massima sicurezza.

La frana nella riserva naturale “Tzatelet”, ad Aosta
La frana nella riserva naturale “Tzatelet”, ad Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Economia
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte