Società di Massimiliano Riccio |

Ultima modifica: 17 Ottobre 2020 15:24

Anziano positivo al Covid alla Domus Paci di Donnas, tamponi per ospiti e personale

Donnas - Ora la società che gestisce la casa di riposo ha chiesto all'Usl di sottoporre a tampone tutte le persone presente in struttura, personale compreso: si tratta in tutto di 170 persone, 110 ospiti e 60 lavoratori.

Domus Paci DonnasDomus Paci Donnas

Un caso di positività al Covid-19 è stato registrato presso la residenza protetta per anziani Domus Pacis, a Donnas. Si tratta di un anziano arrivato alla struttura giovedì 8 ottobre, risultando negativo al tampone effettuato all’ingresso. Nei giorni seguenti, però, la direzione della residenza è stata avvisata dalla figlia che lo aveva accompagnato perché risultata positiva ad un test successivo. I dubbi sul possibile contagio si sono rivelati fondati, perché anche l’uomo è stato trovato positivo al tampone di controllo ed è stato ricoverato all’ospedale Parini di Aosta nel reparto Covid. Ora la società che gestisce la casa di riposo ha chiesto all’Usl di effettuare controlli tramite tampone a tutte le persone presente in struttura, personale compreso: si tratta in tutto di 170 persone, 110 ospiti e 60 lavoratori. I tamponi saranno effettuati domani, domenica 18 ottobre.

“Incrociamo le dita, perché rischiamo di finire in zona rossa anche noi a brevissimo”, commenta il sindaco Amedeo Follioley, piuttosto preoccupato. Nel frattempo, in attesa dei risultati dei tamponi, le persone sono state isolate nelle loro stanze. “Siamo organizzati per isolare ulteriori casi, eventualmente”, spiegano dalla Domus Paci.

 

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>