Aosta si prepara al Natale, il nuovo albero è in allestimento in piazza Chanoux

Oltre alle tradizionali luminarie è in corso l'installazione di un albero di Natale di 9 metri formato da grandi sfere in salice di colore bianco e oro, illuminate da 26mila microluci a led bianche. Attorno agli otto lampioni della piazza saranno posti tre alberelli veri addobbati, che verranno in seguito piantati sul territorio.
L'installazione del nuovo albero di Natale in piazza Chanoux
Società

Un albero di Natale luminoso e alto 9 metri, al centro di piazza Chanoux, “con la volontà di lanciare un messaggio di speranza e di coesione alla comunità nella fase più dura dell’emergenza epidemiologica che sta interessando la Valle d’Aosta come il resto del Paese e gran parte degli altri Stati europei e mondiali”.

Ad installarlo è il Come di Aosta, che in una nota spiega come “nonostante le difficoltà di riuscire a programmare e a realizzare iniziative a tema natalizio a causa dei divieti in vigore, ha deciso di addobbare comunque la città”.

Oltre alle tradizionali luminarie, già posate nei giorni scorsi in numerose vie e piazze cittadine, il “Salotto Buono”  è in corso di installazione un albero di Natale caratterizzato da grandi sfere in salice di colore bianco e oro illuminate da 26 mila microluci a led flashing bianche a formare una spirale, contornata da un cordolo di tronchi di betulla e posizionato su un’aiuola di rami naturali di Abies nordmanniana dove troveranno posto anche tre sfere luminose color oro e altrettante bianche di misure diverse, comprese tra 60 cm e un metro di diametro.

L’albero sarà, poi – spiega l’Amministrazione –, circondato da una staccionata protettiva in legno decorata.

Inoltre, intorno a ciascuno degli otto lampioni del sagrato sarà posta una composizione di tre alberelli veri alti circa 2,50 metri, forniti dall’Assessorato regionale all’agricoltura e risorse naturali che dopo il periodo delle feste verranno piantumati in diversi siti sul territorio. Gli alberelli saranno adorni di addobbi e circondati da catenarie luminose e di una coppia di sfere identiche a quelle dell’albero.

I portici dell’Hôtel de Ville saranno invece decorati per tutta la durata delle festività da ghirlande di vegetazione a tema natalizio e file di luci bianche installate sulle traverse metalliche, mentre alcuni faretti proietteranno luci rosse rendendo l’atmosfera particolarmente suggestiva.

In piazza Roncas, oltre all’albero già installato, troverà posto l’angolo dedicato a Babbo Natale. La sfera illuminata di blu di circa 3,5 metri di diametro che già aveva caratterizzato la passata edizione del Marché Vert Noël accoglierà una figura di Babbo Natale e la cassetta postale dove imbucare le letterine a lui indirizzate che, una volta raccolte, verranno inoltrate a Poste Italiane che si occuperà delle risposte.

“Nonostante le difficoltà di carattere organizzativo e l’incertezza che caratterizza l’attuale periodo, abbiamo voluto comunque abbellire la città con luminarie e addobbi nella speranza che i prossimi giorni facciano registrare un miglioramento della situazione epidemiologica, e quale segnale forte alla collettività che è necessario, oggi più che mai, riuscire a stare vicino a chi è in difficoltà, economiche o con riguardo alla salute, ma anche provare a ripartire con prudenza e senza rischi, vivendo vicino agli affetti più stretti il periodo delle festività – spiega l’assessora allo Sviluppo economico e alla Promozione turistica Alina Sapinet –. A tale proposito, desidero ringraziare anche gli altri enti che hanno condiviso tale approccio, Amministrazione regionale e Chambre Valdôtaine in primis, mettendo in campo iniziative che stanno rendendo la città Aosta ancora più bella e suggestiva”.

0 risposte

  1. Rispondo al commento del sig. Ivano l importante e avere un albero di natale e avere quell atmosfera natalizia.che in questo momento triste puo dare un po di serenità a chi non ce l ha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Scuola