Chiuso l’unico distributore di metano della Valle d’Aosta

La sospensione dell’attività è dovuta tanto a lavori di manutenzione e messa a norma dell’impianto quanto al cambio di gestione, che passerà da Carrefour a Tamoil.
Il distributore di metano di Pollein, unico in Valle d’Aosta
Società

È chiuso da circa una settimana il distributore a marchio Tamoil sito a Pollein, al fianco della galleria commerciale Les Halles e dell’ipermercato Carrefour. Transennate e sprovviste di personale in loco, le pompe sono attualmente le uniche che erogano il metano in Valle d’Aosta. Nessun avviso e nessuna indicazione sono stati riportati alle centinaia di automobilisti valdostani che se ne servono abitualmente, che hanno prontamente segnalato l’inconveniente domandando chiarimenti”.

“Nei giorni scorsi è arrivata ai nostri uffici una email datata 15 di novembre da parte della Tamoil, che ha scritto allo sportello unico, alla dogana di Aosta e per conoscenza al Comune – spiega il sindaco di Pollein, Angelo Filippini -. Qui si domandava una sospensiva per l’impianto di distribuzione del carburante della durata di tre mesi sino al 14 febbraio 2024 finalizzata al cambio di gestione”.

Dopo aver approfondito la questione della chiusura del distributore di metano, emerge che è motivata sia dall’urgenza di effettuare lavori di messa in sicurezza sia dal passaggio di amministrazione da Carrefour direttamente a Tamoil.

“Secondo l’alimentatore dell’Autoporto, si tratta sostanzialmente di un aspetto burocratico – dice ancora Filippini -. A quanto mi è stato detto, nonostante la richiesta di tre mesi di tempo per portare a termine gli interventi, dovrebbero potersi risolvere a giorni perché le società stanno cercando di accelerare le tempistiche per avere al più presto un impianto a norma e funzionale”.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte