Con l’estate ha riaperto il Giardino botanico alpino Paradisia

Il Giardino, in Valnontey, ospita circa 1.000 specie vegetali dall’Italia e dal mondo. Al suo interno, non solo tutti i differenti ambienti alpini riprodotti fedelmente, ma anche licheni ed il “Giardino delle farfalle”. 
Il giardino botanico alpino Paradisia
Società

Arrivata l’estate – dopo una stagione invernale e primaverile che hanno portato tanta disponibilità di acqua per i mesi a venire – ha riaperto al pubblico il Giardino botanico alpino Paradisia, ai 1.700 metri di altitudine nella frazione di Valnontey, a Cogne

Il Giardino, vero e proprio paradiso di biodiversità montana e alpina, ospita circa 1.000 specie vegetali provenienti dall’Italia e dal mondo. Al suo interno, non solo tutti i differenti ambienti alpini riprodotti fedelmente, ma anche licheni – i pionieri della vita vegetale in ambiente roccioso – ed il “Giardino delle farfalle”.

Paradisia è però anche uno dei Centri di divulgazione scientifica del Parco nazionale Gran Paradiso, in cui questa estate si svolgerà la rassegna “Natura in Evoluzione”, un progetto realizzato dall’Ente in collaborazione con l’Associazione BioMA e dedicato a grandi e piccoli di tutte le età per comprendere cosa è, come funziona e come si studia l’evoluzione in natura.

Anche quest’anno sarà possibile osservare alcune fioriture in 3D, scansionando dal proprio smartphone i QR Code presenti alla biglietteria. Grazie alle tecnologie di realtà aumentata realizzate da Fondation Grand Paradis nell’ambito del Progetto Interreg Europe “Digitourism”, i visitatori potranno assistere alle fioriture anche quando queste non saranno presenti a Paradisia.

Nel prezzo del biglietto è compresa la visita guidata del Giardino con guide professionali qualificate in orari prefissati. In alternativa, è possibile visitare il Giardino in autonomia, anche con il supporto della web app ufficiale “Paradisia”, realizzata dall’Ente Parco e utilizzabile direttamente al link paradisiapp.pngp.it.

L’ingresso a Paradisia è compreso nel Fondation Grand Paradis Pass, il biglietto cumulativo di validità un anno che consente – al costo di 8 euro – l’accesso a dieci siti di interesse naturalistico e culturale presenti nel territorio.

Il giardino botanico alpino Paradisia per l’estate 2024 è aperto dal 1° al 30 giugno ed il 1° settembre dalle 10 alle 17.30, e dal 1° luglio al 30 agosto dalle 10 alle 18.30.

3 risposte

  1. Mi scuso con il Sig. Andrea e con la redazione per l’imprecisione. Mi riferivo a tutt’altro luogo.

  2. No, al contrario, Paradisia è proprio in questo momento in piena fioritura. L’apice della fioritura si protrarrà circa fino alla metà di luglio. In ogni caso è ricco di moltissimi altri spunti che meritano una visita anche successivamente alla piena fioritura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte