Coronavirus, da Telcha sei mesi di servizio gratuito per il Père Laurent e il J.B.Festaz

E' il contributo di Engie Italia di cui fa parte Telcha, all'emergenza Coronavirus.I n tutta Italia sono 95 le strutture sanitarie interessate dall'iniziativa.
La Centrale Termica di Telcha
Società

Energia gratuita per sei mesi al Refuge Père Laurent e alla casa di Riposo J.B. Festaz. E’ il contributo di Engie Italia all’emergenza Coronavirus. Le due strutture sono connesse al teleriscaldamento cittadino gestito da Telcha, società di Engie.
In tutta Italia sono 95 le strutture sanitarie interessate.

“Fin da quando è iniziata l’emergenza COVID-19 abbiamo sempre garantito il servizio a tutte le 95 strutture sanitarie che gestiamo sul territorio – dichiara Matthieu Bonvoisin, District Heating & Power Director di ENGIE Italia – Questo risultato è il frutto della dedizione, professionalità e competenza dei nostri tecnici sul territorio. Oggi, vogliamo fare di più e siamo felici di poter fornire gratuitamente energia e servizi alle strutture impegnate in prima fila, per far fronte in maniera incisiva alla sfida di questo periodo.”

Ad oggi sono 6.000 le famiglie connesse alla rete del teriscaldamento gestita da Telcha, che permette un risparmio all’ambiente di 34.000 tonnellate di CO2 all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte