Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 5 Giugno 2020 17:57

Coronavirus, Introd ringrazia gli operatori sanitari offrendo loro un soggiorno gratuito

Introd - L'iniziativa delle strutture ricettive del paese in collaborazione con Fondation Grand Paradis. Due notti, gratuite, nel mese di settembre, per il personale sanitario e le relative famiglie.

Il castello di Introd

Le strutture ricettive Comune di Introd e la Fondation Grand Paradis ringraziano gli operatori sanitari impegnati in prima linea nell’emergenza Covid-19 offrendo loro un soggiorno gratuito nel “paese dei Papi”.

Due notti, nel mese di settembre, per il personale sanitario e le relative famiglie. Soggiorni in camera e colazione o appartamenti per vacanze, a titolo completamente gratuito. Non solo. Fondation Gran Paradis mette loro a disposizione il “Fondation Grand Paradis Pass”, un biglietto cumulativo della validità di un anno che consente di visitare i 10 siti di interesse naturalistico e culturale gestiti dalla Fondazione sul territorio.

“Con la fine del lockdown il desiderio di riprendere in mano la propria vita è pressante e potrebbe essere naturale cercare di rimuovere, per quanto possibile, ciò che è accaduto durante la fase più
intensa della pandemia” spiega una nota degli operatori turistici.

L’obiettivo è di offrire “un momento di relax in un contesto, quello del Parco Nazionale del Gran Paradiso, caratterizzato da una natura incontaminata e unica”.

Per l’occasione inoltre, durante tutti i fine settimana di settembre, il Castello di Introd resterà aperto dalle 14.30 alle 18.30, con visite guidate ogni ora.

Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito http://www.visitintrod
dove possibile inviare le dichiarazioni d’interesse oppure è possibile chiamare il 347/7779199.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>