Costituito il “Coordinamento 7 Settembre R-Existence Valdotèna”

Il gruppo reclama il diritto a una “R-Esistenza pacifica, rispettosa della legge e in difesa della libertà di scelta, in nome della pace per la comunità valdostana, della verità, della giustizia e della concordia”.
Manifestazione No Green Pass Aosta
Società

Si è costituito nelle scorse settimane, a seguito di un paio d’incontri a Fénis, il Coordinamento 7 Settembre R-Existence Valdotèna (Co7.9 REVA) “in rappresentanza di circa 2.500 lavoratori di circa 40 categorie della Valle d’Aosta”.

Il gruppo riunisce tutti coloro che “valutano che la crisi in atto non sia solo sanitaria, ma anche sociale, economica e democratica” e testimoniano la propria contrarietà al Green Pass, in ambito lavorativo, di sicurezza sanitaria, affermandone “l’illegittimità in quanto frutto di una norma lesiva dei diritti costituzionali e dei principi internazionali”. Allo stesso modo, il Co7.9 REVA indica come unica linea guida “l’affermazione della libertà di scelta, qualunque essa sia” e denuncia il “pericoloso clima ispirato e sostenuto dalla massima carica ed alcuni assessori della Regione Autonoma Valle d’Aosta”.

Il gruppo, infine, reclama il diritto a una “R-Esistenza pacifica, rispettosa della legge e in difesa della libertà di scelta, in nome della pace per la comunità valdostana, della verità, della giustizia e della concordia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società