Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 26 Novembre 2019 9:23

Csc, Andrea Farinet lascia la presidenza. Con lui si dimette anche il CdA

Courmayeur - Dopo neanche due mesi dall'insediamento al vertice del Centro servizi Courmayeur, la società "in house" del Comune, Farinet lascia per sopraggiunti e gravi motivi famigliari. L'Amministrazione al lavoro "per una tempestiva composizione del CdA".

andrea FarinetAndrea Farinet

Dopo neanche due mesi dall’insediamento il Csc – il Centro servizi Courmayeur, la società “in house” dell’Amministrazione ai piedi del Bianco – cambia di nuovo la sua presidenza.

Andrea Farinet, infatti, ha comunicato nella mattinata di oggi, lunedì 25 novembre, le proprie dimissioni dalla carica di Presidente del CdA a causa di sopraggiunti e gravi motivi famigliari che gli impediscono attualmente di proseguire nel suo incarico.

In segno di vicinanza e solidarietà – si legge nella nota del Comune – hanno rassegnato le proprie dimissioni anche i due componenti del Consiglio di amministrazione, ovvero Simone Friggi e Sara Fugacci.

L’Amministrazione comunale – scrive in un comunicato il Sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi  ha preso atto delle improvvise dimissioni del dott. Andrea Farinet e lo ringrazia per il lavoro fin qui svolto con grande professionalità e responsabilità. Nell’evidenziare il rammarico per questo difficile momento che interessa la vita privata e professionale del dott. Farinet l’Amministrazione comunale gli manifesta altresì la propria vicinanza”. 

A seguito dell’improvvisa situazione venutasi a creare – spiegano ancora da Courmayeur – l’Amministrazione comunale definirà il percorso per una tempestiva composizione del CdA del Csc per la futura amministrazione della Società.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>