Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 25 Marzo 2020 16:17

Fondazione CRT dona alla Valle d’Aosta un’ambulanza di biocontenimento

Aosta - All'ambulanza si aggiungeranno mezzi per la Protezione civile, materiali urgenti e attrezzature destinati all’ospedale regionale.

AmbulanzeAmbulanze

E’ in arrivo, grazie alla Fondazione CRT, la prima ambulanza di biocontenimento della Valle d’Aosta, che servirà a fronteggiare l’emergenza coronavirus, così come mezzi per la Protezione civilemateriali urgenti e attrezzature destinati all’ospedale regionale.

Complessivamente, la Fondazione CRT ha destinato finora 3 milioni di euro per far entrare in servizio in Piemonte e Valle d’Aosta 17 nuove ambulanze, di cui 3 di biocontenimento e 2 automediche per le centrali operative del 118 regionale e per il servizio di maxi emergenza, oltre a 30 mezzi per la Protezione civile. Le risorse della Fondazione CRT saranno destinate anche all’acquisto e fornitura di materiali urgenti e attrezzature da destinare agli ospedali, in particolare ventilatori polmonari, letti per la terapia intensiva, mascherine.

Per favorire l’arrivo sul territorio di materiali di difficile reperibilità in Italia, Fondazione CRT ha messo a frutto anche il proprio capitale di relazioni internazionali, attivando corridoi filantropici aperti, in particolare, in Europa e con il mondo delle fondazioni cinesi

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>