I Light Pila, torna la fiaccolata in rosa contro il tumore al seno

Sabato 2 febbraio le nevi di Pila torneranno a "tingersi di rosa" grazie alla classica fiaccolata di beneficenza, con una novità: superare il tetto dei 100mila euro raccolti a favore dell'associazione senza scopo di lucro Komen Italia.
I light Pila
Società

Le nevi di Pila, sabato 2 febbraio, torneranno a “tingersi di rosa”. Grandi e piccini, sciatori, snowboarders, ciaspolatori e non solo saranno infatti nuovamente protagonisti di I Light Pila, la classica fiaccolata di beneficenza il cui ricavato di donazioni e iscrizioni verrà interamente devoluto all’associazione senza scopo di lucro Komen Italia, impegnata sul territorio nazionale nella lotta ai tumori del seno.

I Light Pila, aperte le iscrizioni per una nuova sfida

Le iscrizioni sono aperte: on line sul sito di Pila e sul sito di Komen Italia, ma per partecipare è possibile presentarsi anche alla biglietteria della funivia Aosta -Pila e nei vari locali, bar, ristoranti, baite, hotel della stazione sciistica.

Quest’anno la solidarietà lancia una sfida in più: superare il tetto dei 100mila euro raccolti grazie al contributo dei valdostani e dei turisti che hanno sempre partecipato con generosità negli anni trascorsi e che, in questa edizione, vede il sostegno anche di Radio Deejay, media partner della manifestazione.

La donazione/iscrizione minima è di 15 euro per gli adulti e 8 per i minori di 14 anni accompagnati da un adulto. Per l’occasione la telecabina Aosta-Pila rimarrà in funzione fino alle 23, consentendo lo spostamento per tutti i partecipanti. Lo skipass per chi parteciperà alla fiaccolata avrà il costo di 35 euro anziché 45 e, sempre per i partecipanti, l’andata e ritorno con la telecabina sarà gratuita.

La promozione speciale I Light Pila

In occasione della fiaccolata solidale Pila propone una promozione speciale dedicata alle donne: soggiornando a Pila dal 28 gennaio al 03 febbraio per almeno 4 notti, la giornata di sabato 2 – comprensiva di hotel, skipass e iscrizione alla fiaccolata benefica – sarà gratuita per tutte le donne.

La proposta comprende il soggiorno di 4 o più notti in hotel/appartamento con trattamento b&b/hb, buono sconto del 10% per l’ingresso al fun park, per tutte le donne il 2 febbraio hotel, skipass e iscrizione alla fiaccolata benefica saranno gratuiti

Il programma della giornata

A partire dalle 13.30 di sabato all’interno dello ski village, nell’area Baby Gorraz verranno consegnate, a chi è si è già iscritto e a chi lo fa al momento, le torce a luci led rosa da esibire nella discesa. La Pro Loco di Gressan provvederà invece a mantenere tutti al caldo offrendo tè e vin brûlé.

Dalle 16 alle 17 si terrà invece la salita con gli impianti verso le baite in quota, punti di partenza dei gruppi di sciatori-tedofori che scenderanno coordinati dai maestri di sci. Alle ore 18-18.30 è prevista la partenza della fiaccolata e alle 19.30 circa l’arrivo e raduno allo ski village per lo spettacolo finale.

Brindisi e consegna simbolica del ricavato alla Susan G. Komen Italia concluderanno la manifestazione e lasciando così i partecipanti liberi di andare a cena nelle baite e nei ristoranti, dove la festa si prolungherà fino a tarda ora.

I light Pila

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società