Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 3 Aprile 2021 9:44

Il Presidente della Regione Erik Lavevaz è positivo al Covid-19

Aosta - Lavevaz, che si trovava già presso il proprio domicilio, è in buone condizioni di salute e - spiega una nota - continuerà a lavorare a distanza affinché la macchina amministrativa possa continuare ad operare. Gli altri membri del Governo regionale sono risultati negativi.

Presidente LavevazIl Presidente della Regione Erik Lavevaz

Anche il Presidente della Regione Erik Lavevaz – dopo l’Assessore alle Finanze Carlo Marzi – è risultato positivo al Covid-19. A comunicarlo la Presidenza stessa della Regione dopo che oggi – venerdì 2 aprile – tutti i membri della Giunta sono stati sottoposti ad un secondo tampone a seguito della positività riscontrata martedì scorso da Marzi.

Lavevaz, che si trovava già presso il proprio domicilio, è in buone condizioni di salute e – spiega una nota – continuerà a lavorare a distanza affinché la macchina amministrativa possa continuare ad operare. Gli altri membri del Governo regionale sono risultati negativi.

Il Presidente – si legge ancora nel comunicato di piazza Deffeyes – ha immediatamente attivato tutte le procedure previste per le verifiche e la messa in sicurezza delle persone a lui più vicine, a cominciare dalla Giunta, lo staff e i colleghi, le persone con cui è stato a contatto di recente e la sua famiglia.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo