La campagna di vaccinazione Covid parte domani e non a metà gennaio

A spiegarlo Maurizio Castelli, Direttore sanitario dell’Usl: “Oggi sono arrivate 195 fiale. Una nota Aifa che spiega che da una fiala si possono ricavare 6 vaccinazioni, quindi abbiamo 1170 dosi. Visto che i vaccini sono arrivati non possiamo permetterci di aspettare metà gennaio".
Vaccino
Società

La campagna di vaccinazione Covid partirà da domani, mercoledì 30 dicembre e non più, come previsto, a metà gennaio.

A spiegarlo, in conferenza stampa il dottor Maurizio Castelli, Direttore sanitario dell’Usl: “Oggi sono arrivati altri vaccini – ha comunicato –, 195 fiale per 975 dosi complessive. È stata recapitata una nota dell’Aifa che spiega che da una fiala si possono ricavare 6 vaccinazioni, quindi abbiamo di fatto 1170 dosi. Visto che i vaccini sono arrivati non possiamo permetterci di aspettare metà gennaio, la campagna vaccinale vera e propria comincerà domani mattina”.

“L’invito – chiude Castelli – è quello di sottoporsi alla vaccinazione perché, in assenza di una cura, l’unico modo per evitare la malattia è prevenirla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte