Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 9 Dicembre 2020 12:19

La Fondazione comunitaria dona 100 tamponi allo IAR per proseguire lo screening

Aosta - L’iniziativa è stata promossa dal dott. Andrea Nicola, membro del Consiglio generale della Fondazione comunitaria della Valle d'Aosta: "Il nostro vuole essere un sostegno concreto all’attività di monitoraggio, indispensabile per mantenere attiva la didattica in presenza"

Institut AgricoleInstitut Agricole

Sostenere lo screening che l’Istitut Agricole Régional sta portando avanti nei confronti dei suoi allievi, finalizzato a riprendere e proseguire le attività di laboratori in presenza. E’ questa la motivazione che ha spinto la Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta, attraverso il dott. Andrea Nicola, membro del Consiglio generale, a donare alla scuola 100 tamponi rapidi.

Lo IAR ha avviato a fine novembre, a sue spese, una campagna di screening  rivolta ai suoi allievi, agli insegnanti e al personale di servizio chiamati a svolgere attività laboratoriali in presenza. Su base facoltativa le persone interessate si sono sottoposte ai test rapidi eseguiti e refertati dai tecnici dello Iar nei laboratori della scuola. Lo screening ha coinvolto finora  110 persone e potrà ora proseguire anche grazie all’intervento della Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta.

“Il nostro vuole essere un sostegno concreto all’attività di monitoraggio, indispensabile per  mantenere attiva la didattica in presenza” sottolinea il dott. Andrea Nicola, membro del Consiglio generale della Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta. “E’ da parte nostra – prosegue –  un segno tangibile che quando volontà e capacità si incontrano è possibile, con le dovute cautele, far proseguire le attività scolastica”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo