Mascherine, sanificazioni, distanze. A Courmayeur riaprono gli impianti

Il comprensorio della Courmayeur Mont Blanc Funivie e la piscina alpina saranno aperti da sabato 11 luglio a domenica 30 agosto. La telecabina Dolonne trasporterà 4 persone invece che 8, mentre la seggiovia Maison Vieille 1 persona invece di 2.
Courmayeur Mont Blanc Funivie
Società

Riparte la stagione estiva all’ombra del Monte Bianco. Il comprensorio della Courmayeur Mont Blanc Funivie e la piscina alpina, infatti, saranno aperti da sabato 11 luglio a domenica 30 agosto.

Alle 9.30 si accenderanno la telecabina Dolonne e la seggiovia Maison Vieille, con l’ultima discesa rispettivamente alle 17.50 e alle 17.20, con la società che chiede agli ospiti – in seguito alla modifica della circolazione pedonale di Plan Chécrouit – di seguire le indicazioni sul percorso e sconsiglia l’utilizzo dei passeggini.

Le misure di sicurezza

Fondamentale, come per tutti in questo periodo, l’adozione da parte della Courmayeur Mont Blanc Funivie SpA del protocollo di sicurezza emanato dal Governo regionale.

La piscina alpina di Plan Chécrouit – che apre assieme al solarium e allo snack-bar – avrà una capienza ridotta negli spazi solarium e una limitazione di 28 persone in vasca, così da garantire il distanziamento.

Riguardo gli impianti a fune, la società provvederà alla sanificazione e l’areazione delle cabine, la capienza massima delle cabine sarà ridotta della metà. La telecabina Dolonne, quindi, trasporterà quattro persone invece delle solite otto, mentre la seggiovia Maison Vieille una persona invece di due. Non ci saranno limitazioni, invece, per gli appartenenti allo stesso nucleo famigliare.

Seguendo le direttive, agli utenti viene chiesto di non presentarsi agli impianti in caso di temperatura superiore a 37,5°, di procedere con l’igienizzazione delle mani all’imbarco ed allo sbarco dell’impianto, di utilizzare la mascherina chirurgica sulla telecabina e qualora non fosse possibile la distanza interpersonale di un metro.

A questo si aggiunge la richiesta del mantenimento della distanza interpersonale di un metro nelle biglietterie, parcheggi e piani imbarco e il rispetto delle indicazioni fornite agli impianti.

Trekking e passeggiate

Gli amanti del trekking potranno anche esplorare i numerosi sentieri che attraversano il comprensorio, alcuni adatti alle famiglie, altri più lunghi ed impegnativi come il tour du Mont Blanc che abbraccia tutto il comprensorio di Courmayeur.

Dall’arrivo della seggiovia Maison Vieille, camminando verso il lago Chécrouit e verso la Courba Dzeleuna un artista del territorio ha “plasmato” gli elementi naturali per valorizzare il panorama con due passeggiate animate da 13 postazioni di land art lungo il sentiero.

Aperte anche le baite ed i rifugi sul territorio, dalla Courmayeur Mont Blanc Funivie fanno sapere anche che, per gli appassionati di mountain bike, con l’acquisto del biglietto, è compreso il trasporto gratuito delle biciclette sugli impianti senza costi aggiuntivi.

Courmayeur la piscina alpina di Plan Chécrouit
Courmayeur, la piscina alpina di Plan Chécrouit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte