Società

Ultima modifica: 21 Aprile 2019 11:42

Meteo in Valle d’Aosta: Pasqua con il sole, Pasquetta con l’incognita pioggia

Aosta - Sono queste le previsioni per il lungo ponte di Pasqua, secondo i principali siti online che si occupano di meteorologia.

Il giorno di Pasqua dovrebbe essere “salvo”, mentre sul Lunedì dell’Angelo incombono venti di burrasca che dovrebbero portare pioggia dal tardo pomeriggio in poi, per continuare nei giorni seguenti. Sono queste le previsioni per il lungo ponte di Pasqua, secondo i principali siti online che si occupano di meteorologia.

“Dopo una serie di giornate soleggiate e stabili caratterizzate dalla presenza dell’anticiclone – spiega 3B Meteo – il tempo comincerà gradualmente a cambiare sulla nostra Penisola per il progressivo avvicendamento di un vortice attualmente in azione sul mare di Alboran. Inizialmente arriveranno sull’Italia sono nubi medio alte stratificate, mentre per un peggioramento più consistente e per il ritorno delle piogge dovremo attendere la seconda parte della giornata di lunedì”.

Il giorno di Pasqua, anche secondo le previsioni dell’ufficio meteo regionale, sarà “abbastanza soleggiato e velato con nuvolosità irregolare, moderatamente più estesa al pomeriggio”, con “temperature massime in lieve aumento in montagna”. Lunedì la situazione non cambierà molto, se non nel pomeriggio, dove incombe l’incognita pioggia: è prevista infatti una giornata parzialmente soleggiata e velata con schiarite più ampie nelle ore centrali e nuvolosità irregolare, in aumento in serata.

“In questo weekend di Pasqua si conferma la prevalenza di tempo stabile e clima primaverile – conferma Meteo.it – tuttavia, la temporanea protezione offerta dall’alta pressione sarà marginale: la perturbazione atlantica si avvicina molto lentamente all’Italia e la parte più attiva del fronte ci investirà tra la seconda parte del lunedì di Pasquetta e la giornata di martedì, con effetti rilevanti in termini di piogge e di vento a causa dell’intensa corrente sciroccale, umida e calda, che la sta precedendo”.

“Questo clima molto mite e gradevole ci accompagnerà sicuramente fino al giorno di Pasqua nonostante, proprio su domenica, ci accorgeremo dei primi segnali di un imminente cambiamento”, ribadisce anche ilMeteo.it. “Fra il lunedì di Pasquetta e martedì 23 Aprile, ecco che lo scenario meteo climatico è destinato a cambiare. Su Pasquetta i primi disturbi favoriranno una moderata diminuzione ma con differenze non ancora ben evidenti. Discorso diverso invece per la giornata di Martedì, quando, un deciso peggioramento delle condizioni meteo, provocherà un brusco crollo termico al Centro Nord con valori massimi che potranno perdere in media anche una decina di gradi rispetto alla Domenica soprattutto al Nord”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>