“Mi scuso per le mie affermazioni, sono stata presa da un momento di stanchezza”

Riceviamo e pubblichiamo
I lettori di AostaSera
Società

Sono molto dispiaciuta per l’articolo  “Saint-Vincent, al “Cottolengo” il 95% degli ospiti è positivo al covid-19. Siamo stati lasciati soli come cani”. Presa da un momento di stanchezza ho espresso alcune affermazioni non corrispondenti al vero e di cui mi scuso. Al di là del fatto che purtroppo questa pandemia è entrata anche nella vita della nostra Casa, le altre notizie sono il frutto di una ricostruzione dei fatti non corrispondente al vero. Anzi tutti gli Enti pubblici sono stati al nostro fianco nell’affrontare questa emergenza epocale con tempestività, attenzione e professionalità.
Pertanto chiedo profondamente scusa e nel contempo ringrazio per quanto sino ad oggi fatto e da domani sarà fatto dal Sindaco e dai Suoi collaboratori, dalla ASL in tutte le sue componenti mediche e non.

Suor Clara Cigna

09/04/2020

0 risposte

  1. Chissà chi, nelle alte sfere, avrà chiesto alla suora di ritrattare quelle che, probabilmente, sono solo verità….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte