Previsto per il 2012 il collaudo della pista di gran fondo di Saint-Barthélemy

Il progetto prevede un anello di 30 km, un parcheggio da 40 posti e la sistemazione dell'attuale strada poderale fino a Pra de l'Arp, strutture di servizio e un probabile Foyer du Fond. Costo 1,2 milioni di euro, a carico della Regione.
Saint Barthelemy
Società
Costerà complessivamente 1,2 milioni di euro, spesa interamente a carico della Regione sulla base della Legge 16/2007 inerente gli interventi di interesse regionale, la pista di gran fondo di Saint-Barthélemy, per la realizzazione della quale il Consiglio comunale di Nus ha approvato nei giorni scorsi lo stralcio del progetto preliminare e l’accordo di programma con l’Amministrazione regionale. L’urgenza di arrivare alla sua approvazione è stata determinata dal fatto che questi atti precedono l’avvallo da parte della Giunta regionale che si dovrebbe concretizzare prima della chiusura della legislatura.
 
Il progetto preliminare originario, che era già stato approvato dal Consiglio comunale di Nus nel 2005, ha previsto alcune modifiche. I tempi di realizzazione prevedono entro il marzo 2009 la chiusura delle tre fasi di progettazione con l’aggiudicazione della gara di appalto prevista per il mese di luglio del prossimo anno. Tenendosi larghi i tecnici hanno previsto tre anni di lavori con il collaudo ipotizzato per il 2012. Il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio da 40 posti e la sistemazione dell’attuale strada poderale che raggiunge la località di Pra de l’Arp, dove troverà spazio la zona di lancio dell’anello di gran fondo da 30 chilometri. Non mancheranno le strutture di servizio della pista con la realizzazione di un’autorimessa interrata riservata ai mezzi battipista e, dove in futuro potrebbe trovare sistemazione, il Foyer du Fond, sopra al garage, in posizione adiacente alla strada di accesso, in prossimità della zona di lancio.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte