Ucraina, transito gratuito al Traforo del Gran San Bernardo per i trasporti umanitari

La decisione è stata presa dai presidenti di Sisex, la società italo svizzera del Tunnel del Gran San Bernardo, in accordo con la Regione. 
tunnel gran san bernardo
Società

Transito gratuito al Traforo del Gran San Bernardo per i trasporti umanitari di materiali e mezzi in aiuto alla popolazione ucraina e delle nazioni confinanti (Romania, Moldavia, Polonia, Ungheria e Slovacchia) che accolgono profughi.

La decisione è stata presa dai presidenti di Sisex, la società italo svizzera del Tunnel del Gran San Bernardo, in accordo con la Regione.
“Una bella iniziativa per gli aiuti all’Ucraina” plaude su Twitter l’Assessore alle partecipate Luciano Caveri.


La gratuità, valida per un periodo di 15 giorni, eventualmente prorogabile, sarà riservata a “ogni veicolo munito di attestazione emessa da parte di un’autorità istituzionale, sindaco, prefetto o ente istituzionale riconducibile riconducibile al Meccanismo europeo di Protezione civile (EUCPM), ovvero Svizzero o della Gran Bretagna, finalizzato al trasporto umanitario di materiali e mezzi in aiuto alla popolazione ucraina e delle nazioni confinanti: Romania, Moldavia, Polonia, Ungheria e Slovacchia che ne accolgono i profughi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società