Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 3 Luglio 2020 16:26

Usl, entro settembre il piano di recupero delle vaccinazioni sospese per l’emergenza

Aosta - A spiegarlo il Commissario dell'Azienda Angelo Pescarmona. I due consultori di Nus e Charvensod-Pont Suaz saranno riavviati a partire da lunedì 13 luglio.

USL - Guido Rey

Annunciato a fine giugno, ora c’è l’ufficialità: l’Usl fa sapere che riprenderanno, a breve, le vaccinazioni pediatriche.

I medici di sanità pubblica, della Struttura Complessa Igiene e Sanità Pubblica contatteranno infatti nei prossimi giorni, telefonicamente, tramite gli operatori del Dipartimento di Prevenzione, i genitori dei minori per fissare gli appuntamenti.

Medici che saranno affiancati dalle assistenti sanitarie dei vari distretti socio-sanitari dove sarà garantita l’attività di triage all’ingresso delle strutture.

I poliambulatori di Châtillon e Morgex, terminato il “lockdown” dovuto all’epidemia da Covid-19, sono già stati riaperti dal 18 maggio. I due consultori di Nus e Charvensod-Pont Suaz saranno invece riavviati a partire da lunedì 13 luglio.

“Grazie all’attento e minuzioso impegno dei responsabili aziendali delle strutture interessate – precisa il Commissario Usl, Angelo Pescarmona – è stata definita una riorganizzazione del personale dell’area territoriale e della prevenzione finalizzata da un lato a garantire la fondamentale attività di prevenzione e cura attraverso l’effettuazione dei tamponi e dei test sierologici, dall’altro a definire, anche in collaborazione con i pediatri di famiglia, un piano di recupero delle vaccinazioni, sospese durante l’emergenza COVID, entro il prossimo mese di settembre”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>